Duomo di Fermo, Fermo, FM, Italia
Teatro e Danza
dal  03 Luglio
al  24 Luglio
ore 21,15
Sagrato della Cattedrale Fermo (FM)0734.229005

Descrizione



Questa ventiduesima edizione del Teatro sul Sagrato resterà nella memoria insieme a questo tempo particolare se riuscirà a superare il senso di disorientamento e di frustrazione che affiora da tanto vissuto quotidiano.

Come in un mare in burrasca, i comandi della nave non sembrano avere grande efficacia ma sono i soli mezzi di cui disponiamo per opporci alla fatale corrente, così oggi siamo chiamati a manovrare quei pochi ma fondamentali strumenti di umanità che possono permetterci di superare questo tempo difficile.



Il programma della rassegna vuole puntare ad affermare, non certamente in maniera esaustiva, alcuni elementi che possono aiutarci ad orientare la nostra attenzione, le intenzioni e le azioni nel perseguire delle finalità degne di essere condivise dal genere umano.



La "parola" diviene allora la prima risorsa a cui attingere perchè, depurata da ogni bulimia mediatica e manieristico tatticismo, riaffermi il proprio primato nel patrimonio di una umanità condivisa, desiderosa di camminare insieme verso una casa comune. Lo spettacolo del 3 luglio, proposto dal quartetto d'archi TaNea, M. Cristina Domenella, M. Gloria e Teressa Belvederesi, aprirà con questa nota il percorso di quest'anno con il titolo "Tra l'uomo e il silenzio: la parola".

"Quando la bellezza ci avvolge con la sua onda ..." è il titolo della proposta di Viviana De Marco, Lucia Galli e Giuliano del Sorbo per venerdì 10 luglio che si snoda tra poesia, musica e pittura dal vivo nel tracciare un percorso della parola che parla all'interiorità in compagnia dell'opera poetica di San Giovanni Paolo II di cui ricorre il centenario della nascita.

Chiude la rassegna "Thomas Becket - Un uomo, un martire, un santo", in programma per venerdì 24 luglio: una lettura teatrale di Adolfo Leoni accompagnata dalla musica dei TaNea ad 850 anni dalla morte del santo che non volle rinunciare alla coerenza tra parola e verità.



Ingresso libero.

Luogo

Cosa Sapere

FERMO

Cosa Vedere

FERMO