Altri eventi
dal  24 Novembre
al  25 Novembre
 Fermo (FM)

Descrizione

Due giorni per pensare, per riflettere, per ricordare. E soprattutto per inviare un messaggio forte: no alla violenza di genere, no alla violenza sulle donne. Comune di Fermo e Commissione Comunale Pari Opportunità hanno stilato un programma denso di contenuti che vanno dall’incontro con le scuole, allo spettacolo teatrale fino al momento con esperti.
 
“Le proposte che, in occasione della Giornata  internazionale contro la violenza sulle donne, Comune e Commissione hanno programmato non sono iniziative singole o pensate solo per l’occasione – sottolinea l’assessore alle Pari Opportunità Micol Lanzidei – ma sono il frutto di un’elaborazione progettuale che vuole tenere sempre viva questa tematica, tutto l’anno e non solo ogni 25 novembre. Ritengo che sia necessario tenere sempre alta l’attenzione su un fenomeno che ogni giorno, rubricato in cronaca nera, ci fornisce numeri da brivido. Dobbiamo aumentare il grado di sensibilità, non rimanere indifferenti perché altrimenti tutta la società dovrebbe ritenersi correa di tutto questo.
 
Una due giorni – aggiunge l’assessore - che quest’anno viene organizzata con la preziosa collaborazione della neonata Commissione Comunale per le Pari Opportunità presieduta da Gaia Capponi che ringrazio, insieme a tutto l’organismo, per l’impegno che profondono in modo costante, fortemente voluta e istituita da questa Amministrazione Comunale. Un programma che fa seguito a quanto organizzato in questi ultimi due anni, vorrei ricordare, in particolare, dalle iniziative on line in tempo di pandemia, agli spettacoli teatrali, dalle conferenze con autorità del Governo a teatro fino alle panchine rosse e all’illuminazione dei monumenti cittadini. Un impegno che, come detto, si dipana tutto l’anno e non solo per questa ricorrenza. Un grazie all’Ambito XIX per il supporto ed la Circolo Metropolis.
 
“Una due giorni che vuole stigmatizzare una situazione femminile ancora molto lontana dall’essere rispettosa della condizione di fragilità vissuta in numerosi casi dalle donne – dichiara la Presidente della Commissione Comunale Pari Opportunità di Fermo Gaia Capponi – le iniziative proposte riflettono un lavoro curato che come Commissione portiamo avanti nel rispetto di quanto è nella sua mission ovvero “proporre interventi e politiche atti a rimuovere gli ostacoli di ordine economico, sociale, culturale e istituzionale, intervenendo sui modelli culturali e sociali di genere, che costituiscono discriminazione diretta o indiretta”. Un’azione la nostra che ovviamente è dettata anche da una coscienza ed una sensibilità delle singole componenti su questi temi che vanno anche oltre quanto prevedono statuti e regolamenti ”.
 
 
IL PROGRAMMA  
 
In occasione della ‘Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne’, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 25 novembre 1999, Comune di Fermo e  Commissione Comunale Pari Opportunità, con il patrocinio della Regione Marche, dell’Ambito Territoriale XIX e il supporto del Circolo del Cinema ‘Metropolis’ hanno organizzato:
 
Il 24 novembre: due eventi inseriti nel progetto “I fiori della Memoria”, sezione ‘Donne e Lotta. L'Amore partigiano’: alle ore 10 nell’Aula Magna dell’Isc Betti-Fracassetti l’incontro con le scuole con l'Associazione Antimafie “Rita Atria” e presentazione del libro ‘Io sono Rita’, libro - inchiesta di Nadia Furnari che chiede la riapertura delle indagini sulla morte della giovane testimone di giustizia. Saranno presenti l’autrice, Nadia Furnari, Luisa Impastato, nipote di Peppino Impastato (Casa Memoria Felicia) in collegamento online, l’attrice e scrittrice Laura Margherita Di Marco; alle ore 21.00 al Teatro Nuovo di Capodarco andrà in scena lo spettacolo ‘Rosetta Malaspina ovvero da un punto dell'eternità’, di e con Laura Margherita Di Marco, che affronta il tema della donna in contesti di mafie e atteggiamenti mafiosi e di come anche l'essere umano più fragile possa trovare, anche attraverso la poesia, strumenti di riscatto. Il personaggio di Rosetta si ispira alle vite di tante donne tra cui Felicia Bartolotta Impastato e Rita Atria. A seguire Andrea Braconi modererà l’incontro con la protagonista, Nadia Funari, Giovanni Impastato e Nicola Palombaro”.

Il 25 novembre alle ore 18.30 alla Sala degli Artisti, la conferenza alla presenza della scrittrice Cinzia Mammoliti sul tema ‘Non farti più calpestare’- imparare a difendersi sia verbalmente che emotivamente: la criminologa, tra i massimi esperti nazionali in materia di manipolazione relazionale e violenza psicologica, sarà introdotta dalla presentazione dell’attività svolta dal centro antiviolenza a cura della Cooperativa Sociale On The Road.

Luogo

Cosa Sapere

FERMO

Cosa Vedere

FERMO

Altri Eventi Consigliati

Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione