Altri eventi
05 Dicembre ore 17,30Chiesa di San Nicolò Fabriano (AN)345.0432729

Descrizione

Oltre 65.000 operatori umanitari impegnati a portare cure mediche e aiuto incondizionato in oltre 80 paesi. Questi i numeri di Medici Senza Frontiere, l’organizzazione medico umanitaria che quest’anno compie 50 anni di attività, sempre in prima linea nelle principali aree di crisi in tutto il mondo, unendo l’assistenza sanitaria indipendente all’impegno della testimonianza, per tenere sempre acceso un riflettore su crisi umanitarie lontane o dimenticate.
A questo anniversario la città di Fabriano, grazie al supporto dell’Assessorato alla Cultura, dedica una serata speciale il 5 dicembre prossimo presso la chiesa di San Nicolò con lo “Stabat Mater” di G.B. Pergolesi eseguito dall’Orchestra della Scuola Musicale G.B. Pergolesi di Jesi, diretta dal Maestro Stefano Campolucci, con le voci del soprano Yuliya Poleshchuk e del mezzosoprano Rachele Raggiotti.  Il concerto sarà preceduto dalla presentazione del libro “Le Ferite”, edito da Einaudi di cui Caroline Vallerani, volontaria del Gruppo MSF di Ancona, leggerà alcuni passaggi. Quattordici racconti “donati” a MSF da altrettanti scrittrici e scrittori (Marco Balzano, Diego De Silva, Donatella Di Pietrantonio, Marcello Fois, Helena Janeczek, Jhumpa Lahiri, Antonella Lattanzi, Melania G. Mazzucco, Rossella Milone, Marco Missiroli, Evelina Santangelo, Domenico Starnone, Sandro Veronesi e Hamid Ziarati) che hanno interpretato il concetto di “ferita”, intesa non solo come segno indelebile e visibile, ma anche come trauma dell’anima profondo e insanabile. A testimoniare le ferite che MSF cura in ogni parte del mondo sarà Cristina Marconi, ingegnere, operatrice umanitaria e capoprogetto di MSF con diverse esperienze di lavoro in zone di emergenza come Haiti, Liberia, Niger e Repubblica Democratica del Congo. “Le ferite che più mi hanno spaventato, nel corso delle mie missioni – ricorda Cristina - sono quelle taciute. Nella sofferenza non espressa ho percepito una resa, la fine della speranza nella possibilità di una cura o di un aiuto.”
Conflitti, catastrofi naturali, epidemie, popolazioni in fuga, emergenze, vedono impegnati ogni giorno tantissimi operatori umanitari di MSF tra cui tanti italiani e anche diversi marchigiani come la psicoterapeuta Mara Signori di Fabriano a cui si deve questa iniziativa speciale.
L’ingresso è gratuito, su prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili al n. 3450432729. Il libro “Le Ferite” sarà disponibile al desk informativo dei volontari del Gruppo MSF di Ancona.

Luogo

FABRIANO

Cosa Sapere

FABRIANO

Cosa Vedere

FABRIANO

Altri Eventi Consigliati