Apiro


http://www.apiro.sinp.net
Piazza Baldini 1 62021 APIRO MC
0733.611131
comune@apiro.sinp.net
Mappa

 

Posto in mezzo ad una verde vallata incuneata tra i monti, Apiro gode di un magnifico panorama cesellato dalle alte cime del Gran Sasso e della Maiella. Il suo territorio, tipicamente collinare, spazia tra le valli dell’Esino e del Musone, chiuso dalla catena dei monti Sibillini e dalle altre colline del cingolano. Il suo centro storico, ricco di opere d’arte, è fortificato da mura castellane, mentre il comprensorio è di rilevante interesse ambientale.

Già abitato al tempo dei piceni e poi dei romani, Apiro fece parte del ducato longobardo di Spoleto. Nel 1227 si diede statuti comunali e fu capoluogo della giurisdizione di Valle di San Clemente, organismo indipendente che raccoglieva alcuni castelli della zona. In seguito passò sotto il dominio di Jesi e, dopo la breve dominazione di Francesco Sforza (1433-34), sotto la giurisdizione pontificia fino all’Unità. Il centro storico, ricco di opere d’arte è fortificato da mura castellane, mentre il territorio circostante è di rilevante interesse ambientale. Nonostante il suo apparente decentramento, la città è ben collegata da strade e servizi pubblici, con i grossi centri più vicini della regione.

Luoghi di interesse:

Abbazia di Sant'Urbano

Dedicata al patrono S. Urbano, fu eretta nel 1632 per opera di Giangiacomo Baldini. La chiesa, di puro stile barocco, è divisa in tre navate,a forma di croce latina e con cupola ottagonale. L'altare maggiore ospita una pala del XVII sec. raffigurante l'Incoronazione della Vergine e S. urbano I Papa, opera di Angelo Scoccianti di Andrea.

Chiesa della Madonna della Misericordia o della Figura

La chiesa è stata costruita alla fine XIV sec attorno ad un muro affrescato, detto "Figura" attribuito ad Ottaviani Nelli di Martino da Gubbio (1375-1444). Fu corpo unico con l'Ospedale dei Pellegrini trasformato successivamente in Monte Frumentario.

Chiesa di San Francesco

E' sicuramente la chiesa più antica di Apiro, costruita prima del XII sec. In essa si sovrappongono due stili: quello romanico, originale, e quello barocco, successivo e risalente ai primi del '700 per l'interno della chiesa.

Chiesa di San Sebastiano (convento dei P.P. Cappuccini)

Eretta nel 1546, le fu annesso successivamente il Convento dei P.P. Cappuccini. All'interno un cortile a selciato a mattoni, racchiude il chiostro ed il pozzo.

Chiesa di Santo Stefano (Cà di Chiocco)

La chiesetta di tipo monastico fu costruita prima del 1300 ed era una fiorente parrocchia denominata "Santo Stefano di Buraco" o di "Montalvello".

Monastero di Santa Maria Maddalena

Fino a qualche anno fa, veniva esercitata una scuola di ricamo. Ora qui vivono piamente ed esemplarmente poche suore, professano la regola di San Francesco e sono soggette al Vescovo di Camerino che ne nomina il confessore.

fonte: www.comune.apiro.mc.it

Eventi Apiro

Venerdì
15
Dicembre

Per visualizzare data e indicazioni degli eventi futuri devi prima effettuare il Login.
La visualizzazione è attiva solo per gli abbonati, se non lo sei abbonati
Sabato
16
Dicembre

Per visualizzare data e indicazioni degli eventi futuri devi prima effettuare il Login.
La visualizzazione è attiva solo per gli abbonati, se non lo sei abbonati
Domenica
17
Dicembre

Per visualizzare data e indicazioni degli eventi futuri devi prima effettuare il Login.
La visualizzazione è attiva solo per gli abbonati, se non lo sei abbonati

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina