Teatro Ragazzi
dal  03 Luglio
al  12 Luglio
 Pesaro (PU)0721.34348www.burattinioperafestival.it  pesaro@arci.it

Descrizione

Dal 3 luglio nella corte di Palazzo Mazzolari Mosca torna la storica rassegna di Arci Pesaro Urbino che allieta l’estate dei più piccoli - e non solo - con burattini, marionette e sentimenti. Una proposta di grande qualità molto amata anche dalle famiglie di turisti.
NELL’ESTATE DI PESARO 2024 TORNA IL BURATTINI OPERA FESTIVAL
 
E’ la rassegna estiva più amata dai piccoli - e non solo - ed è un’eccellenza pesarese che ha alle spalle una tradizione consolidatissima che giunge nell’anno di Pesaro 2024 alla 37° edizione. Dal 3 al 12 luglio (ore 21.30), torna il Burattini Opera Festival con sei appuntamenti nella corte di Palazzo Mazzolari Mosca che accoglie anche lo spazio intitolato a Dario Fo e Franca Rame. La formula - che piace tanto anche a chi non è più piccolo piccolo - è sempre la stessa e mette in scena rappresentazioni di grande qualità con burattini, marionette, pupazzi e sentimenti da godere con tutti i sensi. Nell’offerta, la musica con storie affascinanti, il gusto delle risate e i buoni che sbaragliano le bugie dei loro antagonisti, l’immenso piacere dello spettacolo e il teatro d’animazione. Perché i Burattini abitano, forse, nelle parti più importanti della nostra vita: poco sotto il cuore, tra il coraggio e la paura, dove si sente battere un piccolo tamburo. Le loro avventure si svolgono sul prato dei desideri, in provincia della fantasia; molti li chiamano sentimenti. Il BOF è un bel sentimento.
 
Accanto ai 6 spettacoli – tappa fissa nel calendario delle famiglie dei turisti in visita a Pesaro -, il programma del BOF 2024 offre due laboratori ‘fantastico manuali’ nei pomeriggi del 3 e 10 luglio (ore 17, ingresso gratuito).
 
Una piccola chicca in onore di Pesaro 2024: da quest’anno il BOF ha anche la sua pin, gadget imperdibile dove il classico granchietto campeggia al centro di un fiore rosso a pois bianchi perfettamente in linea con la nuova grafica in stile ‘flower Bof’.
 
Biglietti: ingresso gratuito fino a 3 anni - 6 € fino 10 anni - 8 € oltre 10 anni. Prevendita e biglietteria: Teatro Sperimentale (mercoledì-sabato 17-19), il giorno di spettacolo la biglietteria riaprirà dalle 20 fino a inizio spettacolo. Quest’anno si aggiunge anche la vendita online su vivaticket.it.
 
 
Il BOF è promosso da ARCI PESARO-URBINO APS con il sostegno del Comune di Pesaro/Assessorato alla Cultura, con la collaborazione di AMAT. Sponsor: Coop Alleanza 3.0, Giochi di Kim, Tontini Alceo, Impianti elettrici, elettronici, fotovoltaici. Direzione artistica: Renzo Guerra. Grafica: Up Studio
 
In conferenza presenti: Daniele Vimini vicesindaco e assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Pesaro, Claudio Fiorenzo Clini presidente Arci Pesaro-Urbino APS, Renzo Guerra direttore artistico BOF, Marta Cecconi presidente del Consiglio di zona di Coop Alleanza 3.0, Elisabetta Ozino Caligaris/Up Studio.
 
Ha aperto Claudio Fiorenzo Clini: il BOF, giunto alla 37° edizione, rappresenta la manifestazione culturale che più di ogni altra lega Arci alla città di Pesaro. Una proposta che negli anni ha saputo rinnovarsi, investendo su un cartellone di produzioni nazionali e internazionali di grande livello e qualità. Per questa edizione, che si colloca nella cornice prestigiosa di Pesaro 2024, il Burattini Opera Festival propone, con la direzione artistica di Renzo Guerra, ben sei spettacoli rivolti a bambini e famiglie, dando continuità a questo appuntamento atteso da tutto la comunità ma si tratta anche di un’edizione speciale sottolineata infatti da una nuova grafica particolarmente creativa.
 
Signore e signori, date subito un’occhiata al programma: profusione di Forme Fiori Colori, ovvero Flower Power Bof La vera fantasia dell’estate! Ovvero 6 serate di pace, amori e burattini. In (dis)ordine di apparizione: mostri, vampiri, ladri    innamorati, bambini ecologisti, malintenzionati & giustizieri, Pinocchio, una bella storia d’amore. Storie belle, divertenti, affascinanti, nutrienti. Storie necessarie: queste le parole di Renzo Guerra.
 
Elisabetta Ozino Caligaris ha sottolineato: è partito tutto dalla frase che ‘il BOF è il fiorire delle idee’ e cosi nella progettazione grafica si è seguito il discorso della fioritura e del colore; i fiori sono fatti con la carta e poi fotografati proprio per enfatizzare al meglio la creatività che anima il mondo del BOF.
 
Le conclusioni affidate a Daniele Vimini che ha ringraziato Arci per aver mantenuto la tradizione del BOF con la sua qualità altissima. Mi piace ricordare la sede - Palazzo Mazzolari Mosca - che accoglie la corte di Dario Fo e Franca Rame, in cui gli spettatori troveranno una bella sorpresa che sveleremo a breve che aggiungerà un elemento di magia ad un’edizione già ricca e varia che si pone l’obiettivo dichiarato - in parte già raggiunto negli ultimi anni - di alzare l’età media del pubblico, per arrivare alla fascia dell’adolescenza non così facile da raggiungere quando si tratta di teatro.
 
Programma
 
MERCOLEDI’ 3 LUGLIO ORE 21.30
Compagnia: TEATRO DELLE 12 LUNE
Titolo: TRANSYLVANIA CIRCUS
Genere: MARIONETTE DA TAVOLO/BURATTINI
Musica: G. Bregovic, A. Lear
Durata: 45’
Misteriose e strane creature formano la compagnia del Transylvania Circus. Uomini drago che sputano fuoco, fantasmi acrobati, un licantropo capace di camminare in equilibrio sulla luna, e poi lei: la stella dello spettacolo, l’affascinante donna vampiro…ma un suono sinistro…non temete signori, gli artisti del Transylvania Circus sono tutt’altro che pericolosi!
 
GIOVEDI’ 4 LUGLIO ORE 21.30
Compagnia: LA CASA DEI BURATTINI (PU)
Titolo: ATTENTI AL LADRO
Genere: Burattini
Durata: 50’
Che vitaccia nel Teatro Dei Burattini…ti piace una ragazza ma lei ha altro da fare. Una signora cerca marito ma trova un ladro. Un astrologo predice il futuro ma le cose vanno storte. Tutto sembra andare in malora, ma…ma? nel Teatro Dei Burattini la giustizia va veloce! Sono sufficienti un bastone “legnoso” e qualche frase d’amore. Buon divertimento da zero fino a cento!!
 
VENERDI’ 5 LUGLIO ORE 21.30
Compagnia: TEATRINO PELLIDO’ (AN)
Titolo: QUI C’E’ UN ALBERO!                                 
Genere: Burattini
Musica:
Durata: 40’
L’albero è nel paese: a metà strada tra la scuola e casa sua; ogni giorno Carletto lo saluta, ci si arrampica. L’albero è il suo amico segreto e a lui racconta un sacco di cose che non dice ad altri. L’albero è la casa degli uccellini e degli scoiattoli. Un brutto giorno scopre un uomo vuole tagliarlo. Carletto scoprirà di avere tanti amici e un grande coraggio.
 
MERCOLEDI’ 10 LUGLIO ORE 21.30
Compagnia: LA CASA DEI BURATTINI (PU)
Titolo: GRAN TEATRO DEI BURATTINI
Genere: Burattini
Durata: 50’
Questo è uno spettacolo di Farse; sono il genere teatrale più antico, caratterizzato da storie corte, veloci e che fanno ridere. Tutto ciò che caratterizza i Burattini! I buoni e i cattivi, un bel duello, grandi sentimenti d’amore o di lealtà…signore e signori: è tutto qua.  Copiando Gigi Proietti: benvenuti nelle Farse, dove tutto è finto ma niente è falso. E’ proprio tutto qua.
 
GIOVEDI’ 11 LUGLIO ORE 21.30
Compagnia: I BURATTINI DI MASSIMILIANO VENTURI (RA)
Titolo: OCCHIO PINOCCHIO!
Genere: Burattini
Durata: 60’
Un’originale rilettura del classico della letteratura per ragazzi tradotto e diffuso in tutto il mondo. Burattini e Figure concorreranno a presentare la storia di Pinocchio, secondo una messinscena inconsueta ed imprevedibile. I personaggi dell’opera di Collodi saranno infatti protagonisti di uno spettacolo recitato all’improvviso, alla vera maniera della commedia Dell’Arte, fatto di inseguimenti, colpi di scena e duelli, da risolvere rigorosamente a suon di legnate.
 
VENERDI’ 12 LUGLIO ORE 21.30
Compagnia: POLITHEATER (PG)
Titolo: IL GUAZZABUGLIO MEDIEVALE
Genere: Burattini e Figure
Musiche:
Durata:
Due giovani innamorati, l’umile Bertoldo e la Principessa Cecilia, vorrebbero coronare il loro sogno d’amore sposandosi. Sarebbe tutto perfetto se solo Vincenzino il Principino e la strega Mestizia non si mettessero di mezzo. Favola divertente e piena di colpi di scena, con tutta la magia delle grandi storie cavalleresche medievali.
 
Info ARCI 0721 34348 | pesaro@arci.it
 
www.burattinioperafestival.it
 

Luogo

Cosa Sapere

PESARO

Cosa Vedere

PESARO

Altri Eventi Consigliati

Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione