Teatro e Danza
03 Febbraio ore 21,15Teatro Velluti Corridonia (MC)071.2072439

Descrizione

di Giorgio Gaber e Sandro Luporini
costumi Pamela Aicardi
luci Andrea Violato.
adattamento e regia Emilio Russo

Chiedo scusa se parlo di Maria,
non del senso di un discorso, quello che mi viene,
non vorrei si trattasse di una cosa mia
e nemmeno di un amore,
non conviene.

Sono passati quasi cinquant’anni. Stupisce e rincuora il fatto che Gaber sia riuscito ad anticipare i tempi, a scrivere la nostra attualità prima che accadesse. Del resto, lui era capace di raccontare la realtà come pochi al mondo e allo stesso tempo, di andare oltre. In Far finta di essere sani tutto questo è evidente seguendo il filo rosso di canzoni e monologhi dalla tematica certa e forte. L’ironia si fa dominante e a volte anche un po’ più aggressiva. Il tema che già trapelava negli spettacoli precedenti è quasi esclusivamente quello dell’“interezza”.
Pare che l’uomo attraversi una fase un po’ schizoide dove a volte il proprio corpo è distante da certi slanci ideali. L’analisi, pur alleggerita dall’ironia, può sembrare pessimistica ma suggerisce la possibilità di abbracciare le più grosse realtà sociali partendo da se stessi. Gaber e Luporini sottolineano l’incapacità di far convergere gli ideali con il vivere quotidiano, il personale con il politico. Il “signor G” vive, nello stesso momento, la voglia di essere una cosa e l’impossibilità di esserla. É forte, molto forte lo slancio utopistico.

Luogo

CORRIDONIA

Cosa Sapere

CORRIDONIA

Cosa Vedere

CORRIDONIA

Altri Eventi Consigliati

Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione