Montappone, FM, Italia
Teatro e Danza
dal  15 Maggio
al  16 Maggio
ore 21.15
Teatro Italia Montappone (FM)339.3706029www.facebook.com/progettomusical/

Descrizione

monologo di un vecchio dj
Per la prima volta Gianni Schiuma si racconta a teatro. Il popolarissimo dj, performer, creativo della costa adriatica lo fa per il Festival Storie. “Io, Gianni Schiuma: monologo di un vecchio dj” è il racconto della vita, unica, di Giovanni D’Angelo, per tutti Gianni Schiuma. Mezzo secolo dedicato al vinile e alla movida, scandito dall’amore per la musica. Parlerà di vicende intime, del rogo del Ballarin datato 7 giugno 1981 (in cui rimase gravemente ustionato), delle sue esperienze da ragazzo durante i difficili anni Settanta e Ottanta vissuti a San Benedetto del Tronto. “Io nasco Giovanni D’Angelo – sottolinea – e sono diventato Gianni Schiuma dopo il tragico evento del Ballarin, ferita ancora aperta della mia giovinezza: avevo 19 anni. Quel giorno, il 7 giugno, la Samb festeggiava la Serie B. Si usavano i fumogeni e la carta per fare festa. Nessuno si accorse di quel che stava accadendo, le fiamme erano rarefatte. Preso dal panico tentai di scavalcare il filo spinato, ma svenni.  La mia pelle era completamente bruciata, rimasi 90 giorni all’ospedale. In reparto sembrava di essere usciti dalla guerra: persone fasciate, i lamenti delle due ragazze che persero la vita poco dopo. Per due anni non ho potuto prendere il sole, uscivo alle otto di sera, ero un vampiro. Andai a Londra per fare il cameriere. C’era un giornale, Frigidaire, su quale disegnava Andrea Pazienza, artista di San Benedetto. Una rubrica si intitolava Schiuma ed era dedicata ai lettori: mandai alla redazione la foto post-Ballarin, con la mia pelle bruciata e raccontai questa storia. Il tutto fu pubblicato e quando gli amici lessero l’articolo mi dissero: tu da questa sera sarai Gianni Schiuma”.

Luogo

MONTAPPONE

Cosa Sapere

Cosa Vedere

MONTAPPONE

Altri Eventi Consigliati