Altri eventi
dal  10 Giugno
al  26 Giugno

Descrizione

Nel 2022 ricorre il bicentenario della morte del conte Giulio Perticari (Savignano sul Rubicone, 15 agosto 1779 - San Costanzo, 26 giugno 1822) poeta e letterato. Dal 10 al 26 giugno, i suoi amati luoghi d’adozione in terra di Marche - Pesaro, Sant’Angelo in Lizzola e San Costanzo - celebrano la ricorrenza con un ricco programma di incontri, concerti, letture, mostre, animazioni e degustazioni a tema, per ricostruire il complesso e variegato ambiente storico, politico, sociale e culturale in cui l’intellettuale visse e operò.
 
Alla conferenza stampa per presentare il calendario, erano presenti: Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, per il Comune di Vallefoglia il sindaco Palmiro Ucchielli e l’assessore alla Cultura Mirco Calzolari, Micaela Vitri consigliera della Regione Marche, Lucia Ferrati curatrice della rassegna; in collegamento telefonico Filippo Sorcinelli sindaco di San Costanzo.
 
Così Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza: ‘è veramente impressionante la comunione di sforzi per rendere al meglio questo anniversario così importante e testimonianza di legami forti tra Comuni e istituzioni oltre che studiosi, artisti e creativi, attorno a tantissimi temi che prendono spunto anche da anniversari e curiosità. Nel caso di Pesaro, ad esempio, l’anniversario dell’inaugurazione del Rossini come Teatro Nuovo il 10 giugno e il Compleanno del Museo Nazionale Rossini l’11 giugno. Questa rassegna ci permette di dare sostanza e continuità ad un dialogo già forte con una serie di soggetti - fra cui anche la famiglia Cacciaguerra che ringrazio con forza – e ci dà la solidità di pensare ad una confluenza di pubblici che ci farà arrivare a bacini di utenti più arghi che diventeranno memoria collettiva anche per quel che faremo più avanti. Perché, la migliore preparazione in vista di Pesaro 2024 sarà diffondere al massimo la conoscenza di quelli che sono i nostri punti di forza culturali del racconto ma anche coinvolgere gli artisti per avere il loro punto di vista: saranno questi i contenuti per chi ci verrà a trovare nel 2024. Proprio per questo mettere insieme tradizione e contemporaneità – come accade nella rassegna ‘Giulio Perticari 200 – è sicuramente una ricetta vincente che ci porterà bene nel presente e nel futuro più lontano.’
 
In calendario, tra le tante chicche per fare un viaggio nella storia della città, il Compleanno del Museo Nazionale Rossini - sabato 11 giugno festeggia il suo terzo anno di vita - con una visita guidata condotta da Rossini e Perticari alla scoperta del carteggio preparatorio all’inaugurazione del Teatro Nuovo, un momento in musica e l’apertura straordinaria gratuita fino alle 23, e - sempre rimanendo in tema Rossini - domenica 12 giugno (ore 11) agli Orti Giuli il Picnic Rossiniano con giochi, musiche e danze d’epoca in dress code ottocentesco (chi non è attrezzato può noleggiare); già aperte le prenotazioni (Museo Nazionale Rossini 0721 1922156).
 
Ma chi era Perticari? Va subito detto che partecipa in modo determinante alla annosa querelle per la questione della lingua italiana. A Pesaro - sua città d’adozione dove ricopre importanti incarichi istituzionali - fonda un celebre cenacolo letterario che attira i più grandi ingegni dell'epoca fra cui il suocero Vincenzo Monti (ne aveva sposato la bella e colta figlia Costanza), Gioachino Rossini, Giacomo Leopardi, Antaldo Antaldi, Pietro Petrucci, Pietro Giordani, Stendhal. L’atmosfera culturale ricca e vivacissima che si respira qui, rende a lungo quest’angolo d’Italia un polo culturale d’eccellenza, al punto da esser definito “l’Atene delle Marche”. Perticari contribuisce alla rinascita cittadina con la completa ricostruzione del Teatro che volle inaugurato nel 1818 - con la denominazione di ‘Teatro Nuovo’ - dall’amico Rossini. Trascorre lunghi periodi nella sua residenza estiva di Sant’Angelo in Lizzola e termina i suoi giorni a San Costanzo, presso il cugino Francesco Cassi.
 
E proprio i Comuni di Pesaro, San Costanzo e Vallefoglia con MIC-Regione Marche e la collaborazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e Fondazione Rossini promuovono – sotto l’egida di Pesaro Città che legge - un cartellone articolato di appuntamenti gratuiti che nasce grazie alla partecipazione preziosa di enti pubblici e privati, istituzioni scolastiche, associazioni culturali e attività economiche del territorio: Rossini Opera Festival, Conservatorio Statale di Musica G. Rossini, Ente Olivieri-Biblioteca e Musei Oliveriani, Archivio di Stato di Pesaro-Urbino, Archivio Storico del Comune di Pesaro, Archivio Storico Diocesano, Archivio Storico Cgil di Pesaro e Urbino, Museo Nazionale Rossini, Sistema Museo, Pesaro Quartiere 1 Centro Storico, Accademia di Belle Arti di Urbino, Archivio Stroppa Nobili, Centro Studi Giulio Perticari di San Costanzo, Collettivo Quatermass, ETRA. entra nell'arte, IAT San Costanzo, I commercianti di Via Passeri, Le Voci dei Libri APS, Musica Amoeni Loci, 8cento APS/Bologna, Orchestra Sinfonica Rossini, Pesaro Segreta, Pro Loco San Costanzo, Prosantangelo Proloco. Insomma, una proposta davvero articolata che può nascere grazie al coinvolgimento di realtà diverse unite in nome della cultura.
Un ringraziamento particolare va alla Famiglia Cacciaguerra Perticari.
 
PROGRAMMA


PESARO
Venerdì 10 giugno h 19.00
Biblioteca Oliveriana
PERTICARI PER PESARO. LA CITTÀ CHE CAMBIA
ARCHIVISSIMA 2022 – #CHANGE
IL FESTIVAL E LA NOTTE DEGLI ARCHIVI
Inaugurazione dell’esposizione documentaria
a cura di Ente Olivieri – Biblioteca e Musei Oliveriani
Archivio di Stato di Pesaro-Urbino, Archivio Storico del Comune di Pesaro, Archivio Storico Diocesano,
Archivio Storico Cgil di Pesaro e Urbino, Archivio Stroppa Nobili
 
Sabato 11 giugno
Museo Nazionale Rossini
BUON COMPLEANNO MUSEO!
h 17.00 Visita guidata da…Giulio Perticari, esposizione del dipinto Ritratto di Giochino Rossini di Valerio Adami
h 20.00 momento musicale con Elena Giri flauto, Luca Bacelli violoncello
a cura di Sistema Museo, Orchestra Sinfonica Rossini
Apertura straordinaria serale fino alle 23.00 e ingresso gratuito
 
Domenica 12 giugno  
Orti Giuli
ore 11 PICNIC ROSSINIANO
“Quadri viventi”, giochi, musiche e danze d’epoca, a cura di 8cento APS, Bologna
musiche dal vivo con Anna Colacioppo flauto traverso e Willem Peerik clavicembalo a cura di Musica Amoeni Loci; letture a tema a cura di Le Voci dei Libri APS; concorso di pittura en plein air a cura di Ugo Betti. Cestini picnic delivery a cura di I commercianti di Via Passeri. Dress code ottocentesco consigliato. Info e prenotazioni dal 6 giugno: Museo Nazionale Rossini 0721 1922156. Affitto costumi: Gazza ladra, Fano 349 4467606 info@gazzaladra.it, Lady Camelot, Rimini 347 5492614 ladycamelot@libero.it.
h 17.00 GIULIO PERTICARI A PESARO. LA RINASCITA DEL TEATRO
incontro con Giorgio Castellani
letture di Cristian Della Chiara
al termine: il SEEM Sax Quartet - Eleonora Fiorentini sax soprano, Matteo Rossini sax contralto,
Sara Albani sax tenore, Emiliano Bastari sax baritono - diretto dal Mo Stefano Venturi esegue Rossinimania, medley di celebri sinfonie di G. Rossini, arrangiamenti di Michele Mangani
h 18.30 Museo Nazionale Rossini PREMIAZIONE DEL CONCORSO DI PITTURA EN PLEIN AIR
 
Dalle 10 alle 12 e dalle 16.00 alle 18.30 sarà possibile visitare la chiesa di San Giovanni Battista (via Passeri 98) che ospita il famedio di Giulio Perticari
 
SANT’ANGELO IN LIZZOLA, VALLEFOGLIA
Domenica 19 giugno
ore 17 Fonte dei Poeti ‘SE DOVESSI SENTIRE IL MIO CUORE, L’ABBRACCEREI CON TRASPORTO”. I PERTICARI E ROSSINI
incontro con Chiara Agostinelli, Federico Agostinelli
letture di Corrado Capparelli, Luca Cenciarini, Diletta Montebugnoli, Le Voci dei Libri APS
con Georgia Conzato soprano, Polina Anikina mezzosoprano
al pianoforte Alexey Yakimov; musiche di Gioachino Rossini
In caso di maltempo l’incontro si svolgerà al Teatro Branca
al termine:
Visita guidata alla chiesa di Sant’Egidio ed esposizione di oggetti e documenti inediti del Fondo privato Cacciaguerra Perticari
a cura della Famiglia Cacciaguerra Perticari
h 19.00 Teatro Branca NEL FINTO, IL VERO IMPARA”. IL TEATRO GIULIO PERTICARI DI SANT’ANGELO IN LIZZOLA, 1851-1944
incontro con Cristina Ortolani
letture di Monica Angelini, Sergio Cavenaghi, Le Voci dei Libri APS
h 20.00 A TAVOLA…. CON GIULIO a cura della Prosantangelo Proloco
costo euro 20,00; si consiglia la prenotazione entro venerdì 17 giugno: 392 1387847 – 348 3819256
h 21.30 Torre dell’Arte di Vallefoglia
Inaugurazione dell’opera plastica La cantatrice assente di Anne e Patrick Poirier, sonorizzata da Lisa Leone sui temi musicali di Overture e Aria d’amore Al dolce impero dall’Armida di Gioachino Rossini
a cura di Antonella Micaletti e Roberto Vecchiarelli, Accademia di Belle Arti di Urbino, Collettivo Quatermass, ETRA. entra nell'arte, Auser Pesaro e Urbino
 
SAN COSTANZO
Domenica 26 giugno
dalle 18.00 alle 20.00 VISITE GUIDATE A PALAZZO CASSI
a cura di IAT San Costanzo
h 21.00 Teatro della Concordia GIULIO PERTICARI: L’ULTIMA ESTATE A SAN COSTANZO
relazione storica di Paolo Vitali
h 21.30 GIULIO PERTICARI, ‘GENIO PRESENTE’.
Narrazione per immagini, parole e musica
letture di Matteo Giunta, Silvia Melini, Eleonora Rubechi Mensitieri, Emanuele Savini, Le Voci di Libri APS
con: Jennifer Turri soprano, Silvia Moretti pianoforte. Musiche di Gioachino Rossini
al termine: Brindisi con Conte Giulio – Spumante Brut Metodo Classico
 
Ingresso gratuito
Info: pesarocultura.it, comune.vallefoglia.pu.it, comune.san-costanzo.pu.it, fondazionerossini.it, oliveriana.pu.it, pesaromusei.it
 

Luogo

Cosa Sapere

Cosa Vedere

Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione