Il libro è un grande affresco familiare, che documenta le vite difficili nell’Anconetano di mezzadri, calzolai, filandaie dall’Ottocento fino alla Seconda guerra mondiale e all’ascesa sociale di piccoli imprenditori. Il duplice intento dell’autore è di colmare il vuoto di memoria che tende ad ampliarsi e di mostrare il patrimonio di valori che ci è stato tramandato.

Sottotitolo: Storia di Alessandro e Nunzia raccontata dai figli

Autore: Piero Alessandrini 

Genere: memorialistica

Editore: Affinità elettive, Ancona 2018

Pagine: 212

Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina