Studi e ricerche sulle Marche nell’antichità

Su questo numero di “Picus” compaiono: un saggio di A. Arnaldi sui sacerdozi municipali del Pice-no, notizie dagli scavi di Potentia e Plestia e diverse relazioni su epigrafi da diversi siti archeologici marchigiani.

Genere: annuario

Numero: XXXI (2011)

Indirizzo: Edizioni Tored - Vicolo Prassede, 29 - 00019 Tivoli (Roma)

Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

Libri & Cultura

  • Atti e memorie Il numero 112 di “Atti e memorie” della Deputazione di Storia patria delle Marche ospita numerosi contributi, tra cui Potere…
  • Studi maceratesi Questo numero di “Studi Maceratesi”, centrato sull’esperienza della Prima guerra mondiale nella provincia di Macerata, ospita articoli di P. Magnarelli,…
  • L'opera affronta il tema del riuso e della valorizzazione di aree militari dimesse con elevato valore storico. Un gruppo di…
  • Questo magnifico volume illustrato ricostruisce la storia e i periodi artistici di Piero Antonelli (Falerone 1916 – ivi 1989), pittore…
  • Jesi in tasca Una puntuale e agile guida alla scoperta della città di Jesi e del suo territorio, attraverso itinerari culturali e naturalistici,…
  • Il volume, ben illustrato, accompagna i visitatori attraverso Urbino facendo scoprire loro monumenti, musei, chiese e palazzi. Inoltre esso presenta…
  • Il volume offre una prima analisi sistematica delle origini del mercato dell’arte marchigiana di età contemporanea. Attraverso lo studio di…
  • Il volume è il catalogo della mostra, in corso a Firenze, di capolavori d'arte provenienti dai territori marchigiani colpiti dal…
  • La bellezza del numero Un personaggio esotico con un cappello da mago sta in piedi al centro della Scuola di Atene di Raffaello nella…
  • Nel Medioevo Fermo è stato uno dei centri più rilevanti dell’area medio-adriatica. La città, situata sulla sommità di un colle,…
    Leggi tutto...
  • Reimpieghi di epoca romana nell'architettura sacra medievale del maceratese
    Leggi tutto...
  • Milleduecento Il “Cristo” di Sant'Eutizio del Museo Piersanti di Matelica è la scultura lignea più importante delle Marche appenniniche e dimostra…
  • Studi pesaresi Galeazzo Sabbatini fu un notevole compositore di Pesaro, autore di madrigali, musica da camera e musica sacra. Fu maestro di…
  • la difesa del patrimonio artistico delle Marche e dell'Umbria durante la seconda guerra mondiale
    Leggi tutto...
  • insolite nelle Marche
    Leggi tutto...
  • Marche La nuova edizione della guida Marche del Touring Club offre, con il consueto dettaglio, itinerari, piante di città e planimetrie…
  • L'erudito e lo scultore Il marchese di Macerata Amico Ricci (1794-1862) è l’autore delle Memorie storiche dell’Arte e de-gli Artisti della Marca di Ancona…
  • L'ultimo acuto per il bersagliere Una storia d'amore ai tempi della Grande Guerra tra una cantante lirica francese e un ufficiale dei bersaglieri. Un colpo…
  • Il governo dei fattori-chiave nel Piceno. L'economia del Piceno sta attraversando oggi una fase particolarmente difficile. V
    Leggi tutto...
  • Le Marche con i bambini Questo libro è il frutto del lavoro “sul campo” di tre blogger marchigiane che si occupano da anni della propria…
Vai all'inizio della pagina