Teatro e Danza
02 Febbraio ore 21,15Teatro Rossini Civitanova Marche (MC)0733.812936www.tdic.it  biglietteria@teatridicivitanova.com

Descrizione

Prima di salire sul palco dell’Ariston per l’atteso festival di Sanremo in qualità di co-conduttrice, l’attrice toscana Chiara Francini, artista eclettica, vulcano di carisma e vitalità, giunge giovedì 2 febbraio al Teatro Rossini di Civitanova Marche con Alessandro Federico in Coppia aperta… quasi spalancata, una commedia di Dario Fo e Franca Rame con la regia di Alessandro Tedeschi che porta in scena la diffusa insofferenza al concetto di monogamia.
 
Lo spettacolo – che sarà in scena il 21 marzo anche al Teatro Feronia di San Severino Marche (ore 20,45 – info 0733 638414 e 0733 634369) – è proposto nella stagione teatrale promossa dal Comune di Civitanova Marche e dall’AMAT in collaborazione con l’Azienda Teatri di Civitanova e con il contributo della Regione Marche e del MiC.
 
La commedia racconta cosa vuol dire stare in coppia grazie al testo di Dario Fo e Franca Rame che descrivono in modo perfetto con toni divertenti ma anche drammatici le differenze tra psicologia maschile e femminile.
“Prima regola: perché la coppia aperta funzioni, deve essere aperta da una parte sola, quella del maschio! Perché… se la coppia aperta è aperta da tutte e due le parti… ci sono le correnti d’aria!”.
Ironica quanto basta e sensuale quando vuole, Chiara Francini, con importanti ruoli sul piccolo e grande schermo, conduzioni al fianco di pilastri della tv come Pippo Baudo e un esordio letterario con 45.000 copie vendute e 8 ristampe, si mette qui alla prova con un testo importante, che celebra il ruolo della donna all’interno della coppia.
L’energica Antonia incarna l’eroina perfetta di tutte le mogli tradite e racconta con ironia la loro “sopravvivenza” tra le mura domestiche. Pur di continuare a stare vicino al marito, la protagonista decide di accettare l’impensabile. Così tra dialoghi e monologhi brillanti si snodano gli episodi più assurdi. Soltanto quando nel cuore di Antonia si insidia un nuovo uomo, giovane e intelligente, il marito sembra accorgersi dell’esistenza della moglie, del suo essere donna, del suo disperato bisogno di essere amata e considerata.
 
Pierluigi Pasino e Massimiliano Setti hanno collaborato alla regia. Le luci sono di Alessandro Barbieri, la scenografia di Katia Titolo, i costumi di Francesca Di Giuliano, le musiche di Setti – Pasino. La produzione dello spettacolo è di Pierfrancesco Pisani e Isabella Borettini per Infinito Teatro, in collaborazione con Argot Produzioni e con il contributo della Regione Toscana.
 
Informazioni e biglietti: biglietteria Teatro Rossini 0733 812936, AMAT 071 2072439 e biglietterie circuito vivaticket anche on line. Inizio spettacolo ore 21.15.
 
 
 

Luogo

CIVITANOVA MARCHE

Cosa Sapere

CIVITANOVA MARCHE

Cosa Vedere

CIVITANOVA MARCHE
Preferenze Cookie
Le tue preferenze relative al consenso
Qui puoi esprimere le tue preferenze di consenso alle tecnologie di tracciamento che adottiamo per offrire le funzionalità e attività sotto descritte. Per ottenere ulteriori informazioni, fai riferimento alla Cookie Policy.Puoi rivedere e modificare le tue scelte in qualsiasi momento.
Analytics
Questi cookie ci permettono di contare le visite e fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più e meno popolari e vedere come i visitatori si muovono intorno al sito. Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e quindi anonime.
Google Analytics
Accetta
Declina
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Salva la corrente selezione