Piazza Conchiglia, Civitanova Marche, MC, Italia
Musica Leggera
dal  01 Luglio
al  12 Settembre
Piazza Conchiglia Civitanova Marche (MC)

Descrizione

Piazza Conchiglia Summer, il format che coniuga buona ristorazione e musica di qualità nell’unico salotto a cielo aperto di Civitanova Marche, torna ad animare l’estate della cittadina adriatica e lo fa portando nella irripetibile piazzetta una programmazione davvero strepitosa.
Dal 1 luglio e sino al 12 di settembre, ogni giovedì, venerdì e domenica a partire dalle ore 21, Piazza Conchiglia si trasforma in location culturale pronta ad ospitare divertimento, esperienza enogastronomica e musicale. Patrocinata dal Comune di Civitanova Marche, con il supporto dell’Azienda dei Teatri di Civitanova Marche, dell’Hotel Dimorae e di Pellegrini Giardini e organizzata dai tre locali che si affacciano sulla piazzetta, Mescola, Vicolo Marte e Vintage Cafè, Piazza Conchiglia Summer costruisce, anche quest’anno, un racconto capace di parlare a visitatori e ospiti sempre nuovi innamorati delle atmosfere intime e serali della città adriatica.
L’attesissima rassegna ormai giunta alla sua quarta edizione, quest’anno dedica i suoi appuntamenti a due figure di grandi maestri della musica mondiale recentemente scomparsi: Franco Battiato e Chick Corea. Saranno infatti i due rivoluzionari musicisti ad ispirare rispettivamente le serate del giovedì e della domenica e a guidare sottotraccia una programmazione che vedrà alternarsi sul palco big come Ares Tavolazzi, Jimmy Villotti ed Ellade Bandini, gli acclamatissimi JBeat Marinelli da Italia’s Got Talent 2020, Barbara Casini & Choro De Rua, i Lovesick Duo, Claudio Vignali, nonché alcune eccellenze del territorio come Massimo Morganti, Marco Pacassoni, Marco Postacchini, Simone La Maida e tanti altri tra i quali spicca anche il ferragosto con Mark Zitti. Al venerdì sarà affidato invece il racconto musicale dei dj attraverso una selezione di dischi provenienti dalla loro collezione privata. Tra i vari nomi che si esibiranno, RenzoMasterfunk, dj anconetano e vero pioniere della scena house italiana, Verdo, direttore artistico del Gratis Club di Senigallia, Giampiero Stramaccia aka G-Amp fondatore del Dancity Festival di Foligno, solo per menzionarne alcuni.
I 33 appuntamenti, che traghetteranno la riflessione musicale attraverso le calde sere d’estate, si differenzieranno per genere nelle tre giornate, riuscendo così ad accontentare un pubblico dai gusti eclettici.
LE DICHIARAZIONI. «A Civitanova – evidenzia il Sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica - non c’è estate senza Piazza Conchiglia. Negli ultimi anni l’Amministrazione comunale ha investito moltissimo nel rinnovo del centro urbano: nuove pavimentazioni, marciapiedi, arredi. Ma se da una parte l’Ente pubblico rinnova e ristruttura, i privati poi debbono fare la loro parte, collaborare nella cura, nel far “parlare” i luoghi e renderli vivi e pieni di belle storie degne di essere ricordate. Piazzetta Conchiglia è un posto emblematico da questo punto di vista, potremmo dire un luogo ‘pilota’ di quello che dovrebbe essere la città, in ogni suo slargo caratteristico. Per cui non mi resta che complimentarmi ancora una volta con gli amici di Mescola, Vicolo Marte e Vintage Cafè, per questo bellissimo programma 2021 di Piazza Conchiglia Summer che sono sicuro regalerà serate piacevolissime ai suoi ospiti. E’ bello vedere nascere progetti, - conclude - ma altrettanto bello vederli confermare e crescere, vederne la continuità e lo sviluppo e per questo esprimo il mio grazie anche ai sostenitori, Azienda Teatri, Hotel Dimorae e Pellegrini Giardini per essersi uniti al Comune a sostenere questa bella rassegna».
«Siamo davvero fieri di supportare l’iniziativa delle realtà della ristorazione del nostro territorio – spiega l’Assessore al Commercio e alle Attività Produttive Francesco Caldaroni – Iniziativa che negli anni si è sempre più consolidata divenendo un punto di riferimento e di attrazione turistica e culturale dall’entroterra alla costa. Quanto più cresce l’estro e la creatività dei nostri imprenditori, tanto più Civitanova si arricchisce di possibilità che sono il vero motore di sviluppo per il tessuto socio-economico della nostra città».
LE RASSEGNE. “Frammenti”, la rassegna del giovedì dedicata a Franco Battiato, mette assieme una programmazione più leggera sebbene ricercata e di grande qualità capace di spaziare tra più generi di grande godibilità nell’ascolto. Parafrasando il famoso verso-sberleffo della canzone di Battiato “Bandiera Bianca” che recita “A Beethoven e Sinatra preferisco l'insalata a Vivaldi l'uva passa che mi dà più calorie”, il giovedì gioca sul tema della leggerezza musicale, possibile solo, come il Maestro ha dimostrato nella sua carriera, se si ha profonda conoscenza delle cose. Il venerdì torna “Cosmica”, l’appuntamento con la musica d’ascolto su vinile selezionata dalla collezione personale del dj chiamato ad intervenire. Un viaggio oltre ogni definizione di genere che spazia tra atmosfere baleariche, jazz, funk, disco, world music. La domenica è invece tempo dei suoni buoni di “Sounds Good”, uno spazio musicale che, nel segno del camaleontico pianista Chick Corea, si aprirà all’eclettismo del jazz, genere di dialogo e contaminazione per eccellenza.
E come ogni anno, in questo contesto magico, la musica si inserisce in una modalità da club, sedendosi a tavola assieme ai commensali per diventare una nuova protagonista della serata. Non un elemento straniante ma un argomento piacevole ed elegante, un affaccio culturale tra un boccone e l’altro, tra un sorso e l’altro.
IL PROGRAMMA. Si parte giovedì 1 luglio con una proposta distintasi ad Italia’s Got Talent, i Jbeat&Marinelli featuring Devon Miles e Anna Laura Alvear Calderon, per poi proseguire domenica 4 con The Pier Jazz Fourtet. Giovedì 8 luglio arriva in piazzetta uno dei duo più richiesti, il Lovesick Duo, con lo swing anni ’40 e ’50 e la settimana si conclude domenica 11 con uno dei vibrafonisti più bravi della scena italiana contemporanea, Marco Pacassoni e il suo trio. Giovedì 15 è il momento dell’indie sofisticato di Asia Ghergo, mentre domenica 18 è di scena il progetto su Charles Mingus “Tonight at the Noon”. Giovedì 22 luglio arriva l’energia di Rishow e domenica 25 luglio, l’atmosfera si fa placida e si arriva sino in Brasile con la voce di Barbara Casini e Choro De Rua, istituzione italiana in termini di bossanova. Il mese si chiude giovedì 29 con la rilettura dei classici della canzone italiana ed internazionale dei Medea. Agosto si apre domenica 1 con il chitarrista, notissimo al pubblico del jazz, Roberto Spadoni e il suo quartetto. Giovedì 5 agosto è il momento di “A Me Navigante”, un racconto musicale che soffia dal Mediterraneo, mentre domenica 8 arriva il Machine Head Quintet con, tra gli altri, Marco Postacchini e Massimo Morganti. Giovedì 12, nell’unica “Piazzetta” di Civitanova, si esibirà Ricky Trumpet’s Mood, i grandi classici anni ’90 raccontati dal suono della tromba mentre la domenica di ferragosto si accenderà di energia e festa, come da tradizione, con Mark Zitti&Friends. Giovedì 19 agosto si va di swing con il quartetto La Swingheria mentre domenica 22 saremo in compagnia di Filippo Macchiarelli Quintet. Giovedì 26, il gradito ritorno del progetto eclettico della cantante Marta Giulioni, “Mantis”, accompagnata da Thomas Lasca, Edoardo Petracci e Andrea Elisei. Domenica 29 un grande e attesissimo evento in Piazza Conchiglia, il ritorno sullo stesso palco assieme dopo 30 anni di tre big della musica spalle fondamentali di Francesco Guccini, Paolo Conte e tanti altri: Ares Tavolazzi, Jimmy Villotti ed Ellade Bandini. Giovedì 2 settembre, Massimo Saccutelli omaggerà il genio di Chick Corea mentre domenica 5 la splendida voce di Alessandra Doria porterà il suo progetto GhostPop. Giovedì 9 settembre le atmosfere si fanno vintage con The Old Swing-Bossa Experience mentre domenica 12 settembre l’estate di Piazza Conchiglia si chiude con il progetto visionario del chitarrista Claudio Vignali.
LA GRAFICA. Il progetto grafico, come ogni anno, propone uno studio interessante del concept della rassegna e una sua traduzione in immagine ad opera del graphic designer Mario Makhoul.
Quest’anno il concept pone insieme 3 elementi. La griglia ispirata alla texture del palazzo situato in Piazza Conchiglia, che si fa ambiente metafisico dove tutto è possibile. Un elemento naturale che muta a seconda del giorno: il giovedì è un cinghiale bianco citazione riconducibile al Maestro Franco Battiato, il venerdì una medusa che si ricollega all’aspetto più elettrico/elettronico del mondo del dj, la domenica un camaleonte per ricordare la personalità musicale cangiante di Chick Corea. Il terzo elemento è invece quello prettamente musicale. Il giovedì si è scelto un sintetizzatore, strumento molto utilizzato da Battiato e da certo pop colto, per la capacità di mescolare assieme, in una sintesi, suoni e strumenti musicali diversi. Il venerdì sarà il vinile il simbolo musicale scelto in onore dei collezionisti di dischi che saliranno sul palco della piazzetta. La domenica invece, spazio al pianoforte, strumento cardine di Chick Corea e del jazz.
A fare da sfondo nelle tre grafiche, la schiuma del mare che vira nei colori con delle tonalità pastello che richiamano le tinte del vinile originale del 1979 “L’era del cinghiale bianco” di Battiato.

Luogo

CIVITANOVA MARCHE

Cosa Sapere

CIVITANOVA MARCHE

Cosa Vedere

CIVITANOVA MARCHE