Feste popolari
dal  15 Ottobre
al  17 Ottobre
 Appignano (MC)0733.57521

Descrizione

Leguminaria torna ad Appignano per questo 2021, il 15/16/17 Ottobre e lo fa con una formula che unisce l’asporto classico di Leguminaria alla presenza nei ristoranti sperimentata lo scorso anno. Una scelta fatta da Comune e Pro Loco per non disperdere le potenzialità e la forza di una delle più belle manifestazioni dell’Autunno marchigiano ma al tempo stesso per mantenere il massimo controllo nel rispetto delle norme Anti-Covid.
Riportiamo le voci di alcuni degli organizzatori, a partire dal Sindaco Mariano Calamita che ancora una volta sostiene con entusiasmo un evento in grado di catalizzare l’attenzione di tanti turisti ed essere quindi straordinario biglietto da visita di un paese che vede crescere la sua vocazione di territorio accogliente e ricco di fascino.
La Presidente Pro Loco Mariella Carnevali sottolinea lo sforzo organizzativo della macchina della sua Associazione, che anche quest’anno è riuscita a coordinare il circuito dei ristoranti che hanno aderito e nei quali (E SOLO IN QUELLI) verranno preparati i Legumi Deco del territorio, con il resto degli eventi. I produttori di Legumi del Territorio di Appignano, con il loro lavoro e la loro dedizione, sono il vero motore di una manifestazione amatissima in tutta Italia.
Stefano Montecchiarini, Assessore al Turismo, nel voler ricordare che la Leguminaria è un importante motore di promozione turistica del territorio in tutte le sue sfaccettature, punta l’attenzione anche sulla sinergia che si è creata con settori che non possono non essere ad essa collegati, ossia il bike e le passeggiate naturalistiche. Infatti, da quest’anno, gli amanti della Natura e del movimento all’aria aperta potranno godere di due momenti speciali. Si avrà la possibilità di partecipare alla Prima “Legu-Bike” - una passeggiata ciclo turistica – organizzata in collaborazione con il Comitato Territoriale UISP di Macerata e con alcuni bikers appignanesi che tanto si stanno prodigando in questo settore. Invece, chi ama camminare ed assaporare già i primi intensi profumi dell’autunno, non può non prendere parte alla passeggiata alla Fonte del Coppo lungo il torrente Monocchia; Luogo ove nei tempi passati le nonne andavano a lavare e stendere i tessuti realizzati con gli antichi telai. Il gruppo sarà accompagnato da momenti di musica popolare e folkloristica anche grazie alla presenza del gruppo de “Li Pistacoppi”. Non mancheranno tante soprese e rievocazioni storiche lungo tutto il percorso che sarà preceduto da una visita al Museo de “La Stanza del Telaio” ove gli ospiti, prima della partenza, potranno assistere ad un breve racconto sull’antica arte della tessitura al telaio con relativa dimostrazione.
Federica Arcangeli, Assessore  alla Cultura, vede ancora nella Ceramica la più alta protagonista di Leguminaria, grazie anche alla Mostra Convivium arrivata alla sua settima Edizione dal tema > che anche quest’anno vede la partecipazione, non solo degli artisti ceramisti locali che con il loro mettersi in gioco continuano a dar lustro all’antica arte della ceramica locale reinterpretandola, ma anche di molti artisti internazionali; la mostra verrà allestita nella Sala eventi del Palazzo Comunale. Continua l’Assessore Arcangeli dicendo che nella Leguminaria quest’anno l’arte si apre a nuove forme: ci sarà infatti anche un’esposizione/mostra di quadri curata dell’Associazione AppCreativa, una mostra di foto dell’Appignano di una volta ed anche una rappresentazione teatrale magica e coinvolgente, “Il Borgo Racconta che…” uno spettacolo itinerante - realizzato dall’Associazione culturale “Gli Stronati” – che si svolgerà lungo le vie del paese durante il quale  gli attori racconteranno la storia di Appignano e nel quale risuoneranno le antiche voci di santi e briganti.
Anna Gagliardini, Presidente dell’Associazione MAV - Maestri Vasai Appignanesi, coglie l’occasione per annunciare, dopo la pausa forzata dello scorso anno causa covid, la riapertura ufficiale della scuola di ceramica ai visitatori ed annuncia i tanti eventi organizzati dall’Associazione, tra cui una mostra dedicata al celebre maestro vasaio appignanese Peppe Testa ove i visitatori potranno ammirare le opere del maestro che fanno parte della collezione di famiglia nonché l’ormai consueta mostra-mercato “Borgoceramica”, lungo la Via dei Vasai, con tanti espositori di ceramiche che potranno essere ammirate ed anche acquistate.
Dice Elena Agosti, Direttore Artistico di questa edizione: La scelta del titolo dell’edizione 2021 di Convivium, “Panta Rhei – Tutto Scorre” è un omaggio al lavoro e all’impegno messi per uscire da questa situazione di immobilità e insieme uno sguardo alle prospettive di questo evento, che rappresenta un divenire ed un crescere anche per la Città di Appignano, che grazie alle molteplici edizioni del Convivium sta creando una propria collezione di Ceramica Contemporanea all’altezza dei maggiori musei italiani del settore.
Ma cosa ci aspetta per l’edizione numero 19? Ecco tutti i programmi!
DOVE MANGIARE A LEGUMINARIA 2021Si mangia nei ristoranti del paese e NON nelle locande. Pe ragioni di sicurezza NON VERRANO DISTRIBUITE LE TRADIZIONALI COCCE. Chi lo desidera può effettuare l’asporto presso il punto di Borgo XX Settembre gestito dalla Pro Loco. Solo QUI SI POTRANNO GUSTARE I LEGUMI CERTIFICATI DECO DI APPIGNANO.
I ristoranti tra cui potrete scegliere sono:
Agriturismo Il Confine: [Descrizione: ??]  0733 215983
Osteria Peperondino: [Descrizione: ??] 0733 579385.
Country House La Colombaia: [Descrizione: ??] 0733 579658.
Villa del Cerro: [Descrizione: ??]  0733 602118
Magna Marchigiano da Gio’: [Descrizione: ??]  0733 196 0737
 
Ogni ristorante ha il suo Menu, il suo prezzo e bisogna prenotare direttamente con loro!
Se poi siete davvero golosi, non perdete sabato 16 e domenica 17 ottobre il Mercatino delle tipicità per le vie del Paese.
 
ANTEPRIMA LEGUMINARIA 2021Giovedì 14 ottobre, alle ore 21.15, presso Sala ex Circolo Cittadino in Via Nicola Mei l’Ass Prometeo organizza la Presentazione del libro “Marche d’Autore”   - I Nutrimenti, racconti realizzati da AAVV, edito da Arpetti e Miliozzi,  con la partecipazione dell’editore e di alcuni degli autori, tra i quali la Prof.ssa Laura Crucianelli.
 
IL CONVEGNO DI LEGUMINARIA 2021CopAgri Marche organizza insieme a Pro Loco e Comune il Convegno “La filiera dei legumi: dalla coltivazione ai prodotti trasformati., un momento di importante riflessione su stato dell’arte e opportunità relative alla coltivazione dei legumi che ospita tra gli altri il Presidente Ismea Angelo Frascarelli.
Si svolge venerdì 15 Ottobre alle 17.30 presso Sala Circolo Cittadino, Via Nicola
Programma dell’evento:
Saluti istituzionali:
Mariano Calamita, Sindaco di Appignano (MC)
Mariella Carnevali, Presidente Proloco cittadina
Intervengono
Angelo Frascarelli, Presidente Ismea – “Il futuro dei legumi tra PAC e mercato”
Marco Staffolani, membro della ProLoco – “Diamo voce agli agricoltori appignanesi”
Giuseppe Coluccia, Direttore commerciale & Andrea Marziali, componente del CdA della Soc. Agr. Monte Monaco srl – “"Pasta 100% farina di legumi bio: un consumo pratico ed innovativo nella filiera biologica dei legumi. La realtà marchigiana della soc.agr. Monte Monaco”

Modera:
Giovanni Bernardini, presidente Copagri Marche.

Al termine degustazione di prodotti a cura della ProLoco di Appignano
nel rispetto della normativa anti-Covid
Evento su Prenotazione al n. 385820212
Azione informativa rientrante nella mis.1.2 del PSR Marche ID. 52525
COSA FARE A LEGUMINARIA 2021 SE SI AMA L’ARTEA Leguminaria 2021 si può scoprire l’antica arte della ceramica (e non solo) grazie a questi eventi:
-Mostra e Convegno Concorso Convivium “Panta Rhei – Tutto scorre”. La Mostra con tutte le opere selezionate sarà visitabile Sabato 16 ottobre a partire dall’inaugurazione (alle 16.30 ) fino alle 23.00 e il giorno successivo dalle 9.00 alle 22.00. Nel corso del Convegno (presso l’Ex Circolo Cittadino in via Nicola Mei) (16.30/18.00) di sabato, i relatori Elena Agosti, Direttore Casa Museo Villa Lattes ad Istrana, Direttore  VII Convivium - CeramicAppignano 2021, Mara De Fanti, Direttore e Conservatore Museo della Ceramica G. Gianetti – Saronno, Annarita Fasano, Presidente Associazione Pandora Artiste Ceramiste - Cava dei Tirreni (SA), Denis Imberti, Vincitore VI Convivium - CeramicAppignano 2020 , Matteo Zauli, Direttore Museo Carlo Zauli – Faenza insieme al Sindaco e agli Assessori Arcangeli e Montecchiarini affronteranno tematiche relative a questa affascinante arte. Domenica 17 ottobre, alle 10.30 presso la Sala  Eventi ci sarà la proclamazione dei vincitori del Concorso.
- Mostra "Peppe Testa e le radici della terracotta" – Via San Giovanni Battista, per tutti e tre i giorni della manifestazione.
-BorgoCeramica: mostra mercato in via dei Vasai domenica 17 ottobre dalle 10.00 alle 19.00.
-Sabato 16 ottobre per tutto il giorno sarà possibile visitare la Mav, la scuola comunale di Ceramica e sperimentare l’antica arte dei vasai.
-Domenica 17 ottobre Mostra di Quadri organizzata dall’Associazione App Creativa presso l’ex Circolo Cittadino in Via Nicola Mei, visitabile dalle 10 alle 13.00 e poi dalle 14.30 a oltranza.
COSA ASCOLTARE A LEGUMINARIA 2021: MUSICA E NON SOLOVenerdì 15 Ottobre - ORE 21.00: Concerto I Sette in Condotta – Solo musica Italiana - Piazza Umberto I.
Sabato 16 Ottobre - ORE 16.00: “Il Borgo Racconta che…” Le vecchie storie di Appignano diventano spettacolo grazie all’Associazione Gli Stronati. Spettacoli Sabato 16 ottobre alle ore 16:00  e alle 18.00 con prenotazione obbligatoria: partenza da Borgo XX Settembre. Prenotazione obbligatoria al numero 392 0777456.
ORE 19.00: Reading Musicale "Mezzadro mezzo ladro" con Duo Acefalo + Tullio Bugari  - Chiesa di San Giovanni Battista.
 
ORE 20.00:  Concerto dei Folkantina  / Jack and the Jackals
Nel corso della giornata esibizione di stornellatori e canto a dispetto nell'area della Fiera delle Tipicità.
 
Domenica 17 Ottobre - ORE 11.00: Corpo Bandistico Città di Appignano ed esibizione VI.DA Dance – Piazza Umberto I
ORE 17.00: Carmine Torchia & Mattia Buonaventura De Minicis in "...canzoni di De André e Ferré"   - Piazza Umberto I.
Ore 20.00: Route 77 – Piazza Umberto I.
 
Artisti di strada in Via dei Vasai, presso la Scuola di Ceramica MAV e la Fontana Borgo XX Settembre: Abele - Duo Acefalo + Tullio Bugari  - Tommaso Gagliardini e Danilo Donninelli  - Mattia Buonaventura De Minicis.
 
COSA FARE A LEGUMINARIA SE SI AMA LA NATURA 
Ecco gli eventi dedicati agli amanti della natura: passeggiate a Piedi o in Mountain Bike, assolutamente imperdibili!
 
SABATO 16 OTTOBRE: ORE 10.00: "Dal Telaio alla Fonte" Passeggiata naturalistica lungo l'Anello delle Lavandaie - Partenza dal Museo della Tela.  Info e prenotazioni:3284651371
 
DOMENICA 17 OTTOBRE: 1° Legu-Bike Appignano in collaborazione con Noi Marche BikeLife e Uisp. Ritrovo presso Oratorio Appignano ore 8.30. Quota iscrizione 15 euro (10 per i minori di 16 anni). Punto ristoro lungo il percorso. Percorso lungo 40km - Percorso corto 20km.
L'evento si svolgerà nel rispetto delle normative anti Covid-19. Prenotare entro venerdì 15 ai n. 3357819375 e 3496296939b tramite WhatsApp. A tutti i partecipanti sarà dato un gentile omaggio!
 
COSA FARE A LEGUMINARIA SE SI AMANO LE DUE RUOTE 
Imperdibile anche l’evento di domenica 17 Ottobre con il raduno di auto e moto d'epoca organizzato dal Motoclub Appignano. Punto di ritrovo in via F. De André (presso parcheggio adiacente supermercato Sì con te).
Ore 9:00 inizio manifestazione
Ore 11:00 partenza per giro turistico tra le nostre colline, con sosta aperitivo.
Ore 13:00 pranzo presso ristorante convenzionato.
 
Vi aspettiamo a Leguminaria 2021!

Luogo

APPIGNANO

Cosa Sapere

Cosa Vedere