Convento e Chiesa di San Giuseppe

La facciata dell'edificio chiesastico è caratterizzata dalla presenza di un portale cinquecentesco, ornato da triglifi e fiori stilizzati, mentre il suo interno è costituito da una sola navata ornata da tre altari con grandiose macchine di legno dorato, risalenti alla fine del XVII secolo (stile barocco).

In uno di questi si trova il quadro raffigurante Lo sposalizio di S. Caterina, il quale per impostazione e resa coloristica richiama gli stilemi dei pittori della "scuola romana"; sotto l´altare maggiore è custodito il corpo del martire S. Giacinto, soldato romano, cui è dedicato anche l'altare destro della chiesa.

Al suo interno è inoltre collocata una copia della tela raffigurante Il transito di San Giuseppe del pittore Sebastiano Conca detto "il Cavaliere" (1680-1764); il dipinto originale venne trafugato dalle truppe napoleoniche (attualmente si conserva nella pinacoteca Brera di Milano).

Al di là della grata in ferro, posta dietro l'altare maggiore, si intravede un coro in noce, a due ordini, con 25 stalli.

fonte: www.comune.pollenza.mc.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: POLLENZA
Devi effettuare il login per inviare commenti
Monteprandone - Festa del patrono 2017

Cosa Sapere

POLLENZA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina