Teatro Mugellini: stagione teatrale 2019

la stagione di Potenza Picena in pillole


da: Dom, 13. Gennaio 2019
 a: Dom, 7. Aprile 2019
Teatro Mugellini
POTENZA PICENA, MC
377.9529217
Mappa

Si apre il sipario sulla Stagione 2019 del Teatro Mugellini di Potenza Picena. Questi gli appuntamenti in programma.

13 gennaio, “Giù le mani dal malloppo”, brillante. Due stralunati e sprovveduti amici tentano di scappare dalle grinfie di una pluriassassina russa per difendere la vincita milionaria ottenuta giocando a poker in una bisca clandestina dove c’è anche scappato il morto. Riusciranno i nostri eroi a impossessarsi della valigia contenente il malloppo?

19 gennaio, “Georgiana”, drammatico. Ispirato alla vita della Duchessa Georgiana Spencer Cavendish, ava della principessa Diana.

26 gennaio, “Ricette d’amore”, brillante. Quattro donne, molto diverse tra loro, si riuniscono nella cucina di Silvia per preparare l’esame d’arte culinaria del corso “a tavola con lo chef”. L’improvviso arrivo di Luca cambia i rapporti che si sono creati tra le quattro donne, facendo scattare la sindrome della preferita.

2 febbraio, “L’anatra all’arancia”, brillante. Una coppia quasi scoppiata con figli, un novello principe azzurro in procinto di scalzare il marito per prenderne il posto ed una avvenente segretaria, presunta amante e attrice per una notte.

10 febbraio, “Pinocchio”, fiaba. Il capolavoro di Collodi rielaborato in forma scenica, adatto ai più piccoli ma anche godibile da un pubblico senza età: il percorso iniziatico che ogni individuo deve affrontare per poter diventare realmente un uomo.

17 febbraio, “Un grazioso viavai”, brillante. Roberto, eterno latin lover, fa credere allo zio ricco di essersi finalmente sistemato e di essere in procinto di formare una famiglia. Ecco così che, nell’appartamento di Roberto, si avvicendano tre avvenenti “fidanzate” e tutto fila liscio, finché le tre non decidono, contemporaneamente, di andare a trovare l’amato Roberto.

23 febbraio, “Le serve”, drammatico. Un classico del teatro francese, un lavoro intenso rappresentato da decenni nei teatri di tutto il mondo. L’amore-odio che le sorelle Solange e Claire, domestiche, provano per la padrona le farà compiere azioni che le porteranno fatalmente alla rovina.

9 marzo, “Blumiers”, teatro contemporaneo. Determinati dall’essere pervasi da una follia stralunata e meravigliosa, i Blumiers, mettono a nudo il riflesso di una Luce che non si può spegnere mai, quella interiore.

17 marzo, “Così è (se vi pare)”, commedia. Un classico pirandelliano che narra la storia di un gruppo di pettegoli che si scambiano illazioni, ciascuno convinto di avere assolutamente ragione, sullo “strano” menage di un marito, una misteriosa moglie ed una suocera giunti da poco in città, provenienti da un paese distrutto dal terremoto.

24 marzo, “Sganarello, medico per forza e per amore”, brillante. L’amore tra Lucinda e Leandro è ostacolato dall’avaro Geronte, padre di lei, convinto a darla in sposa al vecchio e ricco conte Strummolo. Per salvarsi da questo matrimonio indesiderato, Lucinda si finge affetta da una strana malattia che l’ha resa improvvisamente muta. Ma poi interviene Sganarello…

31 marzo, “Plato”, clownerie. Una soffitta, una luce instabile, degli oggetti ammucchiati ed assemblati, dei meccanismi inverosimili, un uomo, Plato, che sembra vivere da sempre da solo in questo universo, dove le sue invenzioni disegnano il suo quotidiano e le sue relazioni. Ma cosa succederebbe se Plato scoprisse il mondo esterno e gli esseri umani?

7 aprile, “La mela d’oro” (foto), drammatico. Il cerchio si stringe intorno alla capitale dell’agonizzante impero bizantino. Nella Costantinopoli che si prepara a una resistenza disperata contro i Turchi, tra eroismi, doppio giochi e vigliaccherie, si confrontano la feroce determinazione di Maometto II e l’altrettanto salda volontà di Costantino XI di non cedere anche a costo della propria vita. Sullo sfondo, l’irresolutezza e l’ambiguità degli Stati cristiani, incerti tra l’adesione a una crociata e il mantenimento di rapporti politici e accordi di convenienza mercantile con la crescente potenza ottomana.

Altri Eventi Consigliati

Monte San Giusto - Presepi artistici 2018

Cosa Sapere

POTENZA PICENA

Cosa Vedere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina