Sound experience

la stagione 2019 della FORM: oltre 60 concerti nelle Marche


da: Sab, 1. Dicembre 2018
 a: Ven, 31. Maggio 2019
Luoghi vari
ANCONA, AN
071.206168
www.filarmonicamarchigiana.com
Mappa

Dopo il tradizionale Concerto per il Nuovo anno, il Ciclo di Apertura (primo concerto 12 Gennaio, Fabriano-Teatro Gentile) è dedicato a due celebri sinfonie romantiche, due fantastici “numeri 4” interpretati da Hubert Soudant, musicista di fama mondiale attualmente Direttore Principale della FORM: la Quarta Sinfonia “Italiana” di Mendelssohn e la Quarta Sinfonia di Schumann. Il Maestro tornerà poi sul podio dell’orchestra a inizio febbraio con un concerto tutto dedicato al genio di Mozart nel quale verrà eseguita la grande Sinfonia “Jupiter”, il testamento sinfonico mozartiano, preceduta da opere di Schubert e Chajkovskij. La Stagione spazierà dal barocco alla musica contemporanea con importanti contaminazioni con altri generi musicali.

Tra le numerose proposte: “Pianomania” (gennaio), dove gli acclamati pianisti marchigiani Lorenzo Di Bella e Gianluca Luisi eseguiranno tre concerti di Bach, Mozart e Beethoven quasi a disegnare una piccola antologia che racconta l’evoluzione della scrittura per pianoforte e orchestra; “Brahms Doppio & Beethoven 8”, con altri due capolavori di repertorio: il Doppio Concerto di Brahms per violino e violoncello interpretato dalle talentuose sorelle lettoni Kristine e Margarita Balanas e l’Ottava di Beethoven sotto la direzione di Alessandro Cadario, importante figura della nuova generazione di direttori italiani; “Eroica” (fine febbraio) dedicata all’entusiasmante Terza Sinfonia “Eroica” di Beethoven preceduta dalla esecuzione del Concerto per oboe e orchestra di Hidash affidata a Francesco Di Rosa e da una commissione d’opera del compositore pesarese Mario Totaro; “Progetto Mahler” (inizio marzo), nel quale Manlio Benzi dirigerà la Quinta Sinfonia del compositore, contenente il noto Adagietto, nella versione per orchestra da camera di Klaus Simon; “Virtuoso” (fine marzo), con musiche di Gentile, Chajkovskij, Bottesini e Mozart che vedrà protagonista l’eclettica violoncellista Miriam Prandi ed il contrabbassista e direttore Enrico Fagone; “Choralia” (marzo-aprile), dove il complesso corale Vox Poetica Ensemble di Fermo, che si unisce per l’occasione al Vocalia Consort di Roma, si esibirà con l’Orchestra in opere di Haydn, Bach e Lauridsen con la direzione attenta e autorevole di Marco Berrini; “Musicauna” (maggio), tributo al grande cantautore-compositore brasiliano Jobim con la straordinaria partecipazione del più “brasiliano” dei musicisti italiani, il clarinettista Michele Mirabassi con gli arrangiamenti originali e la direzione di Massimo Morganti.

Infine, grande chiusura in maggio con il progetto “I like Chopin”, dedicato all’esecuzione degli amatissimi due concerti pianistici del compositore polacco nell’interpretazione del giovane pianista russo Nicolay Khozyainov, brillante musicista acclamato in tutto il mondo come uno dei migliori artisti della sua generazione.

Cosa Sapere

ANCONA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina