Ugo Bottacchiari figura eminente nel campo musicale. Fin da giovane mostrò grande passione per l musica. Studiò a Pesaro nel Liceo Musicale “Gioacchino Rossini”. Qui trovò come direttor il già celebre Pietro Mascagni del quale meritò la stima più sincera divenendone il discepolo prediletto. Ancora studente compose la sua prima opera “L’Ombra” che eccezionalmente per interessamento del Maestro fu rapprsentata al teatro Lauro Rossi di Macerata nei giorni 12, 13 e 14 novembre 1899 accolta con ammirazione e moltissimi applausi. Laureatosi a pieni voti andò ad insegnare a Figline Val d’Arno per nove anni e per ben ventidue anni a Como dove riposano le sue spoglie.

Oltre all’Ombra che lo impose all’attenzione del pubblico diede alla luce le seguenti opere e composizioni:

“Per la patria” 1903 che poi mutò in “Severio Torelli”
“Messa in Gloria” 1910
“Il paradiso delle signore” 1915 che poi mutò in “ Le beffe dell’amore” 1933
“L’uragano” 1935

A queste opere fece seguire circa 120 composizioni minori, operette, canzoni, ecc….molte delle quali di “altissimo valore lirico” come vennero giudicate dai critici del tempo. Scrisse molte marce tra cui “La marcia di Castelraimondo” composta a 16 anni in onore del suo paese che fece poi il giro del mondo anche incisa su dischi.

fonte: www.comune.castelraimondo.mc.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: CASTELRAIMONDO
Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria:

Cosa Sapere

CASTELRAIMONDO

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina