Umberto Piersanti (Urbino 1941) è uno dei più noti poeti italiani contemporanei, ma ha al suo attivo anche opere in prosa. In questo suo nuovo libro dà forma narrativa a diciotto storie vere – raccolte da Ferruccio Giovanetti – di uomini e donne che hanno ucciso perché in preda alla follia e sono ora ospiti di centri di recupero.

Autore: Umberto Piersanti

Genere: narrativa

Editore: Marcos y Marcos, Milano 2018

Pagine: 192