Teatro La Fenice di Senigallia, Via Cesare Battisti, Senigallia, AN, Italia
Teatro e Danza
dal  27 Dicembre 2020
al  11 Giugno
 Senigallia (AN)335.1776042www.marcheinscena.it

Descrizione

Il Teatro La Fenice di Senigallia torna ad animarsi dopo il lungo periodo di chiusura dovuto alle norme di contenimento del Covid-19, per offrire ancora cultura e divertimento, attraverso spettacoli di grande qualità che possano ancora una volta essere accolti con attesa ed entusiasmo, per tornare ad applaudire tanti artisti di talento.

Si parte con un appuntamento in live streaming il 27 dicembre alle ore 17, con uno degli spettacoli della rassegna AMATo Teatro a casa tua!, il nuovo progetto – realizzato da AMAT con il sostegno di Regione Marche e MiBACT con i Comuni di Fano/Fondazione Teatro della Fortuna, Pesaro, Recanati, Senigallia e Urbino- che torna a offrire alla Platea delle Marche (e non solo!) momenti di ‘invasione’ ed ‘evasione’ propri dell’esperienza teatrale, con spettacoli in live streaming.

Francesca Reggiani presenterà così in live streaming, dal palco del Teatro di via Battisti, il suo show “QUELLO CHE LE DONNE (NON) DICONO”: un vero e proprio fuoco di fila di battute, di parodie, di personaggi che evidenziano ancora una volta le capacità artistiche dell’attrice romana, che è in scena da sola, ma i personaggi che interpreta sono talmente tanti che il palcoscenico sembra affollato. Lo spettacolo sarà visibile dal proprio computer, smartphone o tablet sul portale curato da AMAT www.marcheinscena.it, acquistando un biglietto di € 5 sulla piattaforma vivaticket.com. Una volta acquistato il biglietto online, lo spettatore riceverà tramite e-mail una password con cui potrà accedere allo spettacolo direttamente da casa.

“Quella del Teatro La Fenice è la prima stagione ad essere presentata quest'anno nelle Marche. Al via in primavera, è l'auspicato ritorno a una normalità sospesa all'improvviso e che tanto ci è mancata.” Queste le parole di Gino Troli e Gilberto Santini, rispettivamente Presidente e Direttore di AMAT, che così continuano: “sono stati mesi difficili per lo spettacolo, ma stimolanti: per gli artisti, invitati a immaginare forme nuove di rappresentazione; per gli operatori, costretti a riflettere sul proprio mestiere; per il pubblico, chiamato a sperimentare modi avveniristici di essere spettatore. Né il teatro né la platea, in questi mesi, si sono fermati. Ma sappiamo tutti bene che è il calore della sala che nutre il palcoscenico e che questa è la vera magia del teatro. Quel calore che, a partire da Senigallia, siamo certi di poter tornare presto a sentire in tutti i nostri teatri.”

In attesa di una ripartenza “sicura”, sempre all’insegna della cura nell’accoglienza, della qualità artistica, della passione per lo spettacolo dal vivo, pronti ad ospitare nuovamente gli spettatori nel rispetto di tutte le normative vigenti per gli spazi teatrali per il contenimento e contrasto del Covid-19, sono già pronti altri 4 spettacoli per la nuova stagione 2020-2021.

STAGIONE 2020 2021

“C’è una forte volontà di guardare avanti – dichiara Massimo Olivetti, Sindaco di Senigallia – dopo l’interruzione forzata dovuta alla pandemia. In questi mesi abbiamo vissuto tutti momenti difficili e poco sereni, abbiamo percepito chiaramente quanto sia fondamentale la fruizione di arte e cultura, quanto siano leve trainanti per il nostro territorio. Ci è sembrato pertanto naturale rinnovare la convenzione tra Comune di Senigallia e Compagnia della Rancia, che, con la collaborazione di Amat è impegnata dal 2014 nella definizione della linea artistica e della promozione del Teatro La Fenice, e di ripartire con un nuovo cartellone per provare a ridefinire una “nuova” normalità.”

“Ho avuto il piacere di confrontarmi con Compagnia della Rancia e AMAT – prosegue Riccardo Pizzi, Assessore alla Cultura – e ne ho apprezzato subito la volontà di programmare la nuova stagione per mantenere alto il valore del teatro come ingrediente essenziale per la città e un intero territorio e contribuire alla vitalità di una comunità che negli ultimi anni ha dimostrato la sua calorosa passione teatrale. Tutti noi siamo ben consci dell'importanza della cultura, in particolare in questo contesto storico così difficile. È importante dare un messaggio di fiducia e speranza nel futuro, e la cultura può e deve svolgere questo ruolo.”

“La collaborazione sempre crescente con AMAT e con l’Amministrazione Comunale di Senigallia, che passa anche dal rinnovo per altri tre anni della convenzione in essere, ha portato al risultato più importante quando si parla di “fare teatro”, l’aumento costante di abbonati e spettatori e la loro soddisfazione, in un rapporto costruito sulla fiducia e sull’attenzione a loro riservata.” prosegue Michele Renzullo di Compagnia della Rancia. “Siamo felici di poter presentare insieme anche questa nuova stagione e non vediamo l’ora che arrivi il momento di riaccogliere in teatro questo pubblico straordinario che negli anni ha scelto il Teatro La Fenice da tutta la regione.”

Per tornare ad emozionarsi e divertirsi, in arrivo spettacoli poetici, profondi e irriverenti: “COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA” con Chiara Francini ed Alessandro Federico, il 9 aprile; “TI RACCONTO UNA STORIA” con Edoardo Leo, il 25 aprile; “MAURIZIO IV – UN PIRANDELLO PULP” con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia, il 21 maggio, “LEAR” con Saverio Marconi, l’11 giugno.

Si tratta solo di un’anticipazione - si partirà infatti a febbraio con tutte le informazioni sulle modalità di acquisto dei biglietti - che vuole ridare entusiasmo e voglia di uscire di “casa” in sicurezza, di ritrovarsi per condividere emozioni.

Nel cartellone anche il recupero dello spettacolo della stagione 2019/20 MASSIMO LOPEZ & TULLIO SOLENGHI SHOW, sospeso a causa della pandemia la scorsa primavera e riprogrammato per gli spettatori già in possesso del biglietto il 30 e il 31 marzo 2021

Luogo

Cosa Sapere

SENIGALLIA

Cosa Vedere

SENIGALLIA