Monumenti (116)

Tra il 1371 e il 1381 i Da Varano, signori di Camerino, costruiscono, nella pianura sottostante, il castello di Beldiletto, sontuosa e splendida residenza estiva della potente famiglia. In queste sale, riccamente affrescate, nel 1382 vengono ospitati Luigi I d’Angiò e Amedeo VI di Savoia. Nel 1419, il castello viene…
E’ uno dei più rilevanti edifici storici di Tolentino. Il palazzo risale alla fine del XVII secolo ma sicuramente fu ricostruito su un edificio più antico, mentre della famiglia Parisani, una delle famiglie più illustri e più antiche di Tolentino, si hanno notizie fin dall’inizio del XIV secolo. È chiamato…
Il Castello della Rancia, a metà strada tra il mare Adriatico e i Monti Sibillini, deve il suo nome ad un preesistente deposito di grano (denominato “grancia”, dal latino granica e dal francese grange) utilizzato dai monaci cistercensi dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra alla fine del XII secolo. Costruito come…
La Torre della Vittoria, chiamata anticamente Torre dell'Orologio, sorge ad est del castello, dietro il palazzo comunale. E' alta 21 m, ha un tetto a padiglione ed è divisa internamente in cinque piani fuori terra, i primi due sono di proprietà delle monache. Dal terrazzino del belvedere si possono scorgere…
Eretto alla fine del 1760, è costituito da due precedenti dimore le cui strutture originarie, per quanto unite, restano distinte formando due unità abitative con due portoni d'ingresso gemelli. L'interno è articolato con falsi piani, scale, dislivelli, cortili. Di particolare interesse il ritratto di Pio VIII, realizzato da Vincenzo Camuccini…
Struttura difensiva edificata dai Da Varano per la tutela del territtorio del proprio ducato. Al periodo immediatamente successivo all' annessione di Gagliole alla signoria dei Varano risale, con ogni probabilità, il primo intervento fortificato sull' antico cassero, di cui si conserva intatta la torre in arenaria, con la base terrapinata…
La frazione di Torchiaro è presente nell'elenco dei Castelli fermani, redatto dal Cardinale Albornoz del 1356.Un tempo comune a sé, fu annesso dopo il 1860 alla Comunità di Ponzano. L'abitato posto su di un colle, è fortificato da un'alta muraglia aperta nella Porta che da accesso all'antico Castello. Due vie…
Citata nei documenti del secolo XVI, è posta nella parte orientale dell'abitato di Torchiaro e fiancheggiava la "strada Fonte Marina", classificata, questa, come strada comunale di 224 metri di lunghezza, secondo la ricognizione viaria del 1886 ed era collegata alla strada comunale Forasterieri" che saliva verso il paese. La "Fonte…
Il 2 giugno, in occasione della celebrazione della festa della Repubblica, e' stata inaugurata la fontana monumentale in piazza Mattei che, dopo mesi di lavori di restauro, e' tornata a soddisfare il gusto estetico di cittadini e visitatori, riproponendosi quale centro e punto di equilibrio architettonico dell'intero ambiente, essendogli stato,…
Del Castello di Montalto si hanno notizie già dal IX secolo d.c. Era di proprietà della Famiglia dei Paganelli, prima vassalli dei Brunforte di Roccacolonnalta poi dei Varano da Camerino. Già dal sec. XIII diventa di proprietà dei Varano e, ne costituisce, insieme alla Rocca di Col di Pietra il…
Il Palazzo Simonelli, nella frazione Tribbio di Montalto, riveste una importanza strategica per il turismo del Comune di Cessapalombo. Un tempo appartenuto alla famiglia Simonelli, soggetto a continui ampliamenti, diventò nel settecento un complesso nel quale si svolgevano tutte le attività agricole dei mezzadri, per conto della famiglia signorile. Divenne…
Il Cassero, torre di avvistamento avanzata del sistema dell'intagliata, linea di torri, fossati e muraglioni fatti edificare dalla signoria dei Da Varano a difesa della città di Camerino, per un tratto di 12 km da Pioraco fino a Torre Beregna, durante le guerre con i paesi vicini di Matelica e…
Pagina 2 di 8

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina