I Musei (116)

Il Museo Archeologico Nazionale delle Marche, sorto nel 1860 come Gabinetto Archeologico della Commissione dei Monumenti Regionale, ha sede nel cinquecentesco Palazzo Ferretti sul Colle Guasco di Ancona. Secondo il nuovo progetto di allestimento la struttura è stata riaperta al pubblico nel 1988 dopo diversi periodi di chiusura obbligata dovuti…
Le persone che entrano in questo museo non sono dei semplici visitatori, ma degli spettatori attivi, invitati a calarsi nei panni di diversi personaggi protagonisti di un percorso teatrale audioguidato. Attraverso il racconto di piccoli avvenimenti quotidiani, si ripercorrono le tappe fondamentali della storia del monastero, in un periodo compreso…
Istituito nel 1993 dal Comune di Ancona, su ispirazione dell'Unione Italiana dei Ciechi, il Museo Omero è stato riconosciuto dal Parlamento, nel 1999, Museo Statale confermandogli una valenza unica a livello nazionale. Punto di riferimento internazionale nell' educazione estetica per non vedenti e ipovedenti , il Museo Omero, è oggi…
Circa mq.600 per un percorso espositivo che attraverso molteplici canali racconta la storia di Ancona dagli albori fino agli anni '60. Il Museo della Città occupa gli spazi già dell'ospedale di San Tommaso di Canterbury (sec. XIV) e dell'ex pescheria risalente al 1841; l'esposizione si sviluppa in quattro sezioni: dalle…
L'attuale collocazione della Pinacoteca presso palazzo Bosdari risale al 1973. All'interno sono custodite importanti tele dell'anconetano Francesco Podesti, di Carlo da Camerino, Arcangelo di Cola e Andrea Lilli, oltre a varie preziose opere di provenienza veneta, territorio a cui Ancona era strettamente legata da costanti rapporti commerciali. Di rilievo notevole…
In prossimità della Cattedrale, un importante museo per ripercorrere la storia di Ancona e del territorio attraverso molteplici chiavi di lettura. Il Museo Diocesano raccoglie materiale proveniente dalla Cattedrale di San Ciriaco e da altre Chiese della città presentando la storia di Ancona attraverso i numerosi reperti, a partire da…
Il “Museo dei Fossili e dei Minerali” comprende una raccolta di fossili locali risalenti al Pliocene medio inferiore, e una esposizione didattica di fossili che vanno dall’era Primaria al Quaternario, provenienti da varie località italiane. Una sala del museo è dedicata ai minerali. Il Museo svolge attività didattica con scolaresche…
I fossili di Montefalcone Il Monte Falcone, sul cui versante meridionale sorge il paese di Montefalcone Appennino, si eleva fin quasi i 1000 metri dal livello del mare. Questo monte che si è formato nel corso del Pliocene inferiore, è, nella sua parte superiore, costituito da enormi banchi di sabbie…
Monte Vidon Corrado è la città natale del celebre pittore Osvaldo Licini (1894-1958), e nella sua casa natale è stato allestito un museo a lui dedicato. In questo edificio, ristrutturato ed aperto al pubblico, si è svolta la sua vicenda esistenziale, sociale ed artistica. Dopo aver frequentato l’Accademia di Bologna,…
Al centro di Maiolati, proprio di fronte all’Opera Pia a lui intestata, sorge ancora oggi la casa nella quale Spontini si ritirò nel 1850, rientrando in patria con grande pompa e colmo di onoreficienze. L’edificio, di proprietà della famiglia Valchera che Spontini acquistò nel 1842, è di stile neoclassico, presenta…
Il Mondo Mezzadrile Il Museo "Utensilia" a Morro d'Alba è una raccolta ragionata di materie prime e sistemi costruttivi del mondo mezzadrile. Legni, pietre, cuoi, pellami, canne , penne, lino, cotone, lana, ferro, sono le materie utilizzate per costruire gli utensili e i macchinari, o dalle quali si ricavano diverse…
La raccolta di cimeli di Giacomo Costantino Beltrami giudice napoleonico a Macerata, anch’essa di proprietà della famiglia Luchetti, è situata al primo piano del palazzo Beltrami-Luchetti, ove si possono ammirare oggetti e manufatti delle popolazioni del Nord e Centro America. I reperti furono raccolti da Beltrami durante i suoi viaggi…
Pagina 6 di 8
Monteprandone - Festa del patrono 2017

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina