I Musei (116)

Dopo un lungo e articolato intervento di restauro, il complesso monumentale di San Tommaso, ubicato al fianco della suggestiva chiesa romanica, il primo giugno 2007 è stato inaugurato come sede del Museo dell'Arte Ceramica, istituzione che si propone di diventare non soltanto un punto di riferimento per gli studiosi della…
Il Museo Civico Archeologico di Offida, inizialmente allestito nell’ex convento di Sant’Agostino, dal 1997 si trova all’interno dell’ottocentesco Palazzo De Castellotti. Lo stabile attualmente ospita, oltre al museo Archeologico, anche il museo del Merletto a Tombolo, il museo delle Tradizioni Popolari e la Pinacoteca comunale costituendo così il Polo Museale…
l museo delle Tradizioni Popolari si trova all’interno dell’ottocentesco palazzo De Castellotti – Pagnanelli che, dal 1998, ospita anche il museo archeologico “G. Allevi”, il museo del Merletto a Tombolo e la Pinacoteca comunale e costituisce così un vero e proprio polo culturale. Cenni storici: Fu istituito a scopo didattico…
L'arte del merletto a fuselli prodotto a Offida si tramanda di generazione in generazione dal almeno cinque secoli. Gli affreschi, i dipinti, i libri modellari, così come i dati storici pubblicati già dal '500-'600 sono le fonti privilegiate dove rintracciare le immagini dell'antica produzione offidana. Si può supporre che sia…
Il museo del Rame a Force ha un suo primo antecedente importante nella “Mostra del rame e del farro battuto” in svolgimento nei mesi estivi a partire dal 24 agosto 1969. Altro precedente è l’allestimento del “Centro per l’esposizione del rame e dei manufatti dell’artigianato di tradizione delle aree interne…
Il Museo “Arte, Storia e Territorio” nel piccolo borgo di Genga vuole raccontare la straordinaria storia di questo territorio incastonato tra le montagne e caratterizzato dalla presenza della Gola di Frasassi e delle sue cavità carsiche, luoghi che racchiudono un patrimonio di straordinario interesse non solo geologico e naturalistico ma…
C’era una volta il carbonaio, un lavoro antico fatto di sapienza e fatica, privazione e libertà, sorriso e miseria. Un mestiere antico tra il bosco, il fuoco ed il suo fumo. Lavorare la legna prestata da questi boschi e produrre carbone e carbonella nelle radure a ridosso dei torrenti, come…
Le Marche sono caratterizzate dalla presenza di moltissimi piccoli centri con un patrimonio storico immenso, sia per quantità che per qualità. E non si parla solo dei siti a cielo aperto, che costituiscono l’ormai notissimo museo diffuso, ma anche della miriade di raccolte museali, spesso numerose all’interno di uno stesso…
Mario Giacomelli, la fotografia e l’arte contemporanea
Allestita in alcune sale restaurate del complesso monumentale di Santa Lucia, del XVIII secolo, nel centro di Serra San Quirico, la Cartoteca Storica delle Marche, è una raccolta dedicata alla cartografia storica della regione.Le antiche carte geografiche che vi sono conservate, incise e stampate a partire dal XVI secolo, documenti…
Le sale del Museo Paolucci ospitano una parte dei reperti tratti dalle collezioni dell'insigne studioso naturalista anconetano (1849-1935) . Laureato in Veterinaria, Paolucci fu brillante insegnante e poi Preside del Regio Istittuto Tecnico di Ancona, presso il quale, dopo anni di direzione del Gabinetto di scienze, organizzò e costituì il…
A San Lorenzo in Campo, il Museo archeologico del territorio della città romana di Suasa è allestito nel cinquecentesco Palazzo Della Rovere. L’esposizione ripercorre la stratificazione storica non solo del territorio di San Lorenzo in Campo ma di tutta la valle del Cesano, sul cui versante sinistro si affaccia la…
Pagina 5 di 8
Monteprandone - Festa del patrono 2017

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina