Una Storia di Città (155)

Montalto delle Marche è oggi un piccolo comune di circa 2300 abitanti della provincia di Ascoli Piceno posto in posizione elevata tra le valli dell’Aso e del Tesino. Tuttavia questo modesto centro di crinale del Piceno ha avuto la sorte di essere il luogo di origine, se non proprio di…
Macerata (41.000 abitanti), capoluogo di una delle cinque province delle Marche, sorge su una collina rivolta a nord verso la valle del Potenza e a sud verso quella del Chienti, il cui punto più alto è a 314 m.; è sede episcopale e di Università, oggi sempre più caratterizzata come…
Cagli è un vasto comune appenninico di circa 9000 abitanti della provincia di Pesaro e Urbino. Sorge su un altopiano tra i torrenti Bosso e Burano, affluenti del Metauro. A sud del centro abitato si eleva la mole del Catria, mentre a nord sorgono il monte Paganuccio e il Pietralata…
Da Auximum a Boccolino Osimo è un comune di spiccato interesse storico e artistico della provincia di Ancona; sorge in posizione elevata a 265 m. s.l.m., ad appena 15 km. dal mare, ed ha una popolazione di quasi 33.000 abitanti. Il centro storico si è sviluppato su due colli vicini…
Ancona (101.600 abitanti), capoluogo di provincia e di regione, è la città più popolosa e più importante delle Marche. È sede di diocesi, di università, di musei e dell’ammiragliato. Ancona possiede il più ampio porto naturale del Medio Adriatico, cui fanno capo i col-legamenti marittimi con la Croazia, l’Albania, il…
Monterubbiano è un comune di 2400 abitanti della provincia di Fermo. Sorge su una collina, a 463 metri s.l.m. sulla sponda nord della valle dell’Aso, a una distanza di soli otto chilometri dal mare Adriatico. I primi abitatori dell’area furono i Piceni, di cui sono state trovate delle necropoli. In…
Urbania (6.700 abitanti, m. 451 s.l.m., in provincia di Pesaro e Urbino) sorge nell’alta valle del Metauro, su una tortuosa ansa dello stesso fiume. Vi risiedettero a più riprese i duchi di Urbino e l’ultimo di essi, Francesco Maria II Della Rovere, la elesse come propria residenza. È nota in…
Urbino (15.440 abitanti), con Pesaro capoluogo della provincia più settentrionale delle Marche, è una città d’arte nota in tutto il mondo come luogo di nascita di Raffaello Sanzio e come sede di una delle più splendide corti rinascimentali d’Italia. ? adagiata su due alti colli, tra le valli del Me-tauro…
Tra i grandi e piccoli centri delle Marche che hanno avuto la sorte di essere capitali di un territorio, Santa Vittoria in Matenano (1455 abitanti, in provincia di Fermo) è il più singolare. Da questo paese posto sul colle Matenano a 626 metri di altitudine tra le valli dell’Aso, del…
Cittadina della Provincia di Macerata, è situata quasi a conclusione dell’Alta Valle del fiume Potenza, in un ambiente naturale piuttosto gradevole, costituito da una serie di rilievi collinari, che terminano con la quinta montana preappenninica formata dai Monti Primo, Gemmo e di Crispiero. Ad annunciarla da lontano è il Cassero,…
Si vuole il suo nome e la sua origine legati alla scomparsa della città di Novana, menzionata da Plinio il Vecchio, nella sua nota "Naturalis Historia" libro III cap. XIII, come città dell'interno posta tra Asculum e Cluana. La disputa tra gli storici sull'ubicazione di questa città, risalente ormai ad…
Pagina 10 di 10

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina