Incontri ravvicinati di un certo tipo

con Adriana Biagiarelli Stecconi


Mar, 19. Marzo 2019
ore 17.30
Teatro delle Muse, Musebar
ANCONA, AN
www.fondazionemuse.org
Mappa

Martedì 19 marzo alle ore 17.30 al MuseBar (spazio bar all’ingresso del Teatro delle Muse) l’appuntamento è con la presentazione del libro di Adriana Biagiarelli Stecconi “Incontri ravvicinati di un certo tipo” - Ovvero breve storia per immagini di alcuni anni passati a rincorrere in giro per l’Europa la magica voce di un tenore, edito da Affinità Elettive. 

L’autore, sarà presente e ne parlerà insieme al Presidente degli Amici del Teatro Annalisa Galeazzi.

L’iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Teatro delle Muse è a cura degli Amici del Teatro.

L’incontro sarà aperto da un saluto del nuovo Presidente degli Amici del Teatro, l’Avvocato Annalisa Galeazzi.

L’appuntamento è ad Ingresso libero.

 

Dalle note dell’autore - Un gioco infantile, un racconto per immagini. Non sono tutte, e certo non sono tutte belle, ma rappresentano un percorso durato un bel numero di anni in compagnia di un grandissimo tenore che in qualche modo ha allietato la mia vita.

Una sessantina di incontri, tantissima musica goduta girando per prestigiosi teatri, sale da concerto e altri luoghi bellissimi in giro per l’Europa e non solo.

Forse, leggendo in filagrana, ci si può trovare anche il senso di una fine: l’album di figurine è quasi completato.

Ma, come si dice a teatro, lo spettacolo va avanti! -.

 

A seguire nella stessa serata alle ore 20 al Cinemuse (Ridotto del Teatro) è previsto l’ultimo appuntamento della rassegna Cineopera, ciclo di proiezioni dedicate alle opere e ai balletti dai teatri più prestigiosi del mondo; il 19 marzo l’opera lirica proiettata è Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi diretta dal Maestro Fabio Luisi e con la regia di Calixto Bieito. 

La produzione è dell’Opera Nazionale di Parigi. Biglietto intero €10 ridotto €8.

I biglietti per il Cinemuse sono in vendita da un’ora prima dell’inizio delle proiezioni al MuseBar. 

Al MuseBar è possibile consumare l’apericine. La selezione e la scelta dei prodotti marchigiani è curata in collaborazione con Tipicità.

 

È sempre possibile aderire agli Amici del Teatro. 

Le quote di adesione possibili da quest’anno diventano tre, con rispettivi benefit abbinati:

Mecenati saranno gli Amici che aderiranno con una quota di €400; i benefit previsti per i mecenati: prelazione su biglietti e abbonamenti, nome sui libretti di sala delle opere, libretti di sala gratuiti, accesso al backstage, 2 biglietti per le prove generali delle opere, 2 biglietti gratuiti Cinemuse/Opera, Tour Muse segrete e in regalo la Marche Teatro card che dà diritto a sconti su tutti i biglietti degli spettacoli a cura di Marche Teatro e in una serie di esercizi commerciali. 

 

Cosa Sapere

ANCONA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina