Il nome della rosa

da Umberto Eco. Con Eugenio Allegri, Renato Carpentieri, Luigi Diberti, Luca Lazzareschi. Regia di Leo Muscato


da: Ven, 17. Novembre 2017
 a: Dom, 19. Novembre 2017
venerdì e sabato ore 21; domenica ore 17
Teatro della Fortuna
FANO, PU
0721.800750
www.teatrodellafortuna.it
Mappa

Sul finire del XIV secolo un vecchio frate benedettino, Adso da Melk, è intento a scrivere delle memorie in cui narra alcuni terribili avvenimenti di cui è stato testimone in gioventù. Un io narrante che diventa una figura quasi kantoriana, sempre presente in scena, in stretta relazione con i fatti che lui stesso racconta, accaduti molti anni prima in un’abbazia dell’Italia settentrionale.

Sotto i suoi occhi e quelli dello spettatore si materializza un se stesso giovane, poco più che adolescente, intento a seguire gli insegnamenti di un dotto frate francescano, con un passato da inquisitore: Guglielmo da Baskerville. Nel momento culminante della lotta tra Chiesa e Impero che travaglia l’Europa da diversi secoli, Guglielmo da Baskerville è stato chiamato per compiere una missione, il cui fine ultimo sembra ignoto anche a lui. Su uno sfondo storico-politico-teologico, si dipana un racconto dal ritmo serrato in cui l’azione principale sembra essere la risoluzione di un giallo. 

La prima versione teatrale del capolavoro di Umberto Eco è l’omaggio al celebre scrittore firmato da Stefano Massini, tra gli autori teatrali più apprezzati in Italia e all’estero. Leo Muscato dirige un cast di grandi interpreti, in un crossover generazionale che non mancherà di animare un testo scritto per la scena ma all’altezza del grande romanzo. 

Monteprandone - Festa del patrono 2017

Cosa Sapere

FANO

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina