INTEATRO Festival

a Polverigi e Ancona: 8 prime, 2 produzioni, 100 artisti


da: Sab, 24. Giugno 2017
 a: Dom, 2. Luglio 2017
ANCONA, AN
071.9090007
www.inteatro.it
Mappa

Manifestazione da sempre consacrata alla creazione contemporanea nei settori del teatro e della danza, Inteatro Festival presenta artisti italiani e internazionali capaci di raccontare storie del presente in modo originale e personale cercando una relazione con lo spettatore più diretta e coinvolgente. Il Festival di quest'anno, in particolare, può dirsi generatore di nuove prospettive e nuove forme di relazione, all’insegna dell’attualità, dell’empatia, della responsabilità e della diversità culturale. Il progetto del Festival 2017 crea, più che in altre edizioni, reti e connessioni beneficiando di molte collaborazioni con Enti, Istituzioni e Teatri italiani e con Organismi internazionali. Inteatro Festival 2017 si svolge dal 24 giugno al 2 luglio tra Polverigi e Ancona. Il programma prevede 8 prime nazionali, 2 produzioni e più di 100 artisti  presenti al Festival tra spettacoli, laboratori, installazioni e mostre.

La sezione di Ancona ospiterà due proposte diversissime tra loro ma sotto il segno dell'apertura delle frontiere, dell'accoglienza e della curiosità verso altre culture. Al Teatro delle Muse, il 24 giugno, in apertura Festival, va in scena l'India contemporanea con uno spettacolo della compagnia di danza Attakkalari Centre for Movement Arts “Bhinna Vnyasa”, nella stessa giornata, al Teatro delle Muse, si svolgerà una masterclass e verrà presentata  l'installazione interattiva "Nagarika",  per permettere allo spettatore di avvicinarsi alla realtà complessa e affascinante di una cultura strettamente intrecciata alla tradizione, ma aperta alla complessità contemporanea. Lo spettacolo, che si avvale di un gruppo di danzatori di talento, conduce lo spettatore verso un'esperienza intensa ed avvolgente attraverso una mappatura di sogni, speranze, migrazioni e desideri.

Il 27 giugno, al Mercato del Piano, verrà presentato l'esito del progetto Azioni interamente dedicato al tema della migrazione. Il progetto, diretto dall'artista svizzero-olandese Yan Duyvendak, propone un dispositivo scenico che riunisce cittadini, migranti vecchi e nuovi, associazioni che si occupano di accoglienza, rappresentanti delle Istituzioni, con l'obiettivo di uscire dalle secche della retorica 0delle buone intenzioni, per rispondere con azioni efficaci e dirette in grado di coinvolgere positivamente ogni singolo individuo. Azioni è una produzione Marche Teatro-Inteatro Festival.

Azioni (Actions) ha vinto il bando MigrArti 2017 promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) .

La sezione di Polverigi apre il 28 giugno al Cinema Italia con la prima assoluta dello spettacolo “Nessuna conversazione degna di rilievo” dell'artista catalano Roger Bernat (repliche fino al 2 luglio).

Lo spettacolo, prodotto in versione italiana da Marche Teatro, in co-produzione con Triennale Teatro dell'Arte di Milano, affronta il tema delicatissimo della deriva fondamentalista in cui cadono giovani cresciuti nell'ambiente culturale europeo. Roger Bernat, pioniere del “teatro partecipativo”, propone un dispositivo scenico in cui lo spettatore potrà percorrere la storia della trasformazione di onesti cittadini europei in feroci kamikaze attraverso i testi delle intercettazioni e degli atti processuali raccolti dalle Autorità spagnole nel primo processo intentato a Ceuta contro cittadini europei accusati di terrorismo.

Il 29 giugno al Teatro della Luna di Polverigi (replica il 30 giugno) debutta, invece, in prima ed esclusiva italiana Atlas revisited, degli artisti newyorkesi Karthik Pandian e Andros Zins-Browne, una coreografia ludica e spiazzante sulla ricerca di una possibile rappresentazione del concetto di libertà, inteso nel senso più ampio. Sempre il 29 giugno al Parco di Villa Nappi a Polverigi, Collettivo Cinetico, la più acclamata tra le giovani compagnie di danza italiana, presenta il progetto site specific appositamente creato per il Festival, nel parco di Villa Nappi, Camminare in uno spazio tra linee. Il lavoro della compagnia, diretta dalla coreografa e danzatrice Francesca Pennini, mescola danza e circo contemporaneo con un linguaggio originale che non manca di ironia. 

Il 30 giugno ancora una giornata dedicata alla danza con tre debutti: alla Sala Sommier di Villa Nappi Bailarina della spagnola Sonia Gómez, una danza sulla ricerca di prossimità e sul mestiere del danzatore; al Parco, Creature della compagnia svizzero-ungherese József Trefeli in cui le danze tradizionali vengono scomposte e re-inventate e al Teatro della Luna, Scarabeo_Angles and the Void ultima creazione dello straordinario danzatore Andrea Costanzo Martini, applauditissimo nell'ultima edizione di Tuttoin1giorno danza Festival al Teatro delle Muse. 

Mentre sabato 1 luglio verrà presentato al Teatro della Luna, Mash, nuova creazione della giovane e talentuosa danzatrice italiana, Annamaria Ajmone.

Conclude il Festival il ritorno a Polverigi di Oscar Gómez Mata, con il debutto italiano, nel Parco di Villa Nappi,  del misterioso e stravagante Cromlech (Psicodramma 4), costruzione di un’opera d’arte collettiva, creata dagli spettatori, all’interno del parco di Villa Nappi, nell'ambito della nuova edizione del progetto PAC Paesaggio, Ambiente, Creatività.

Attorno al Festival ruotano due progetti di grande rilievo che si svolgono entrambi a Villa Nappi sede delle attività di ricerca, formazione e residenza artistica di Marche Teatro/Inteatro Festival.

 

ISA Inteatro Summer Academy

13 maggio-12 luglio 2017 Villa Nappi- Polverigi

Il primo progetto è ISA Inteatro Summer Academy, nuova edizione dell'Accademia di perfezionamento artistico in ambito performativo. L'Accademia, che si svolgerà dal 13 maggio al 12 luglio, si rivolge a 10 giovani vincitori del bando nazionale di selezione. ISA, progetto a carattere residenziale ed intensivo, ha vinto il prestigioso bando 2017 indetto dalla SIAE S'Illumina-Copia privata per i giovani per la cultura. Molti degli artisti presenti al Festival partecipano al progetto ISA in qualità di docenti: Oscar Gómez Mata, Sonia Gomez, Francesca Pennini, coreografa della compagnia Collettivo Cinetico, Jayachandran Palazhy coreografo della compagnia Attakkalari. Gli altri artisti invitati a tenere workshop formativi sono: Geraldine Pilgrim, artista britannica, già insegnante della prestigiosa Central Saint Martins di Londra; Tanya Beyeler e Pablo Gisbert dell'acclamata compagnia catalana El Conde de Torrefiel, già presentata al Festival Inteatro 2016; il coreografo Luca Silvestrini, di origine jesina, oggi direttore artistico della compagnia londinese Protein e vincitore di numerosi premi tra cui il prestigioso National Dance Awards come migliore compagnia britannica; Gustavo Frigerio, attore, performer, regista di teatro e opera, già docente della scuola di teatro Des Teintureries di Losanna.

 

IETM CAMPUS 2017  

5-11 giugno Villa Nappi- Polverigi

Il secondo progetto è l'edizione 2017 del Campus promosso dalla più grande rete internazionale dello spettacolo IETM (international network for contemporary performing arts). La rete associa oltre 500 organismi provenienti da oltre 50 Paesi, attivi nell'ambito della creazione contemporanea.

Accogliere il Campus ha un significato particolare in quanto la rete nasce proprio a Polverigi nel 1981 ad opera di un gruppo di organizzatori e promotori europei, raccolti a Villa Nappi, in occasione del Festival.

Il Campus, dedicato all'internazionalizzazione delle carriere nell'ambito dello spettacolo, raccoglie 25 professionisti provenienti da tutto il mondo e un gruppo di tutor esperti del settore.

Inteatro Festival ha ricevuto per l’edizione 2017 e a valere per un biennio, il prestigioso riconoscimento EFFE LABEL – Europe for Festivals, Festivals for Europe, in quanto Festival di particolare rilevanza europea per la carica innovativa in termini di programmazione artistica, impegno e inclusione sociale.

Si tratta, per Inteatro Festival, di un’importante occasione in termini di visibilità e opportunità di costruzione e rafforzamento di partenariati e reti internazionali. EFFE è la piattaforma internazionale dei Festival promossa da EFA - European Festivals Association, che promuove e connette i Festival culturali europei dei Paesi che partecipano al Programma Europa Creativa della Commissione Europea.

Inteatro Festival è curato da Marche Teatro, Teatro di Rilevante Interesse Culturale con il sostegno di Comune di Ancona, Comune di Polverigi, Regione Marche, Ministero per i Beni Le Attività Culturali e il Turismo. 

Altri Eventi Consigliati

  • Trafiletto

    Saggio di danza

    RECANATI
    Teatro Persiani
    25 Giugno 2017
    ore 21.00
    Arabesque 
    071.981471
  • Trafiletto

    Dall’est in attesa delle stelle

    PESARO
    Molo di Levante
    25 Giugno 2017
    dalle 19.00
    quattro collettive di ballo folkloristico da Moldova, Ucraina, Russia e Bielorussia.
    www.turismopesaro.it
  • Trafiletto

    La locanda del gatto e della volpe

    FALCONARA MARITTIMA
    Rocca Priora
    25 Giugno 2017
    con la Compagnia Nuovo Oratorio Cristo Re

Cosa Sapere

ANCONA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina