Nel 1811 le Marche furono spogliate di 157 opere d’arte che il governo napoleonico volle trasferire a Milano per arricchire la Pinacoteca di Brera. Tra esse capolavori di Gentile da Fabriano, Piero della Francesca, Carlo Crivelli e altri. Il volume mostra in dettaglio la quantità e la qualità dei dipinti sottratti, forse per sempre, alla nostra regione.

Sottotitolo: Capolavori delle Marche a Milano sotto Napoleone. Ediz. a colori

Autore: Michele Polverari

Genere: storia dell’arte

Editore: Italic, Ancona 2016

Pagine: 52

Devi effettuare il login per inviare commenti

Monteprandone - Festa del patrono 2017

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina