Museo Internazionale dell'Etichetta del Vino

Il Museo è nato nel 1987 da un'idea del critico d'arte, prof. Armando Ginesi. Ubicato a Cupramontana, una sorta di patria ideale del Verdicchio, ne vuole essere un elemento promotore ed insieme universale contenitore specifico di quel particolare aspetto della comunicazione che è l'etichetta del vino.

Anno dopo anno il patrimonio del Museo si è arricchito fino ad arrivare a circa centomila esemplari di etichette provenienti da tutto il mondo. La ristrutturazione del museo operata nel 2004 ha tenuto presente la proposizione di questo ingente materiale documentario visivo inerente al vino e alla sua commercializzazione secondo alcune tematiche, attorno alle quali sono raccolte un buon numero di etichette, lasciando la possibilità di visionarne altre su web o on line.

Percorso conoscitivo del Museo

Il percorso conoscitivo all'interno del Museo si snoda attraverso vari momenti; esso parte dall'evoluzione dell'etichetta attraverso i secoli fino ad arrivare al fenomeno del collezionismo, anche a dimensione internazionale, e alle sue sfaccettature e curiosità. Ci si sofferma poi sul Verdicchio, sulla sua storia  e la sua immagine. Le tematiche poi che raggruppano le diverse etichette sono state per necessità di spazio semplificate con l'implicito invito al visitatore di ampliare la sua curiosità ed i suoi interessi nello specifico settore del vino, della sua produzione e della sua comunicazione.

Le etichette fanno "parlare il vino", rivelano il suo territorio e la sua storia, a volte quella del suo produttore, intrecciano il vino all'arte, alla cultura e alla tradizione, lo legano a momenti particolari, sottolineano eventi o semplicemente si propongono di attirare l'attenzione del potenziale acquirente: sempre comunque sono espressione concreta delle modalità della comunicazione, del tempo e della sensibilità anche artistica in cui essa avviene.

Il Museo Internazionale dell'Etichetta di Cupramontana intende documentare questi passaggi e di dare risposte, ovviamente non esaustive ma comunque significative, in questo particolare settore della comunicazione enologica visiva.

Per informazioni, prenotazioni  e visite guidate: 800439392

da www.comune.cupramontana.an.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: CUPRAMONTANA
Devi effettuare il login per inviare commenti
Monteprandone - Festa del patrono 2017

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina