La fondazione dell'abbazia, attribuita a San Romualdo, risale agli anni tra il 1009 e il 1010. Come tutte le abbazie benedettine, è stata inizialmente autonoma rispetto alle altre chiese; la regola benedettina non prevedeva la congregazione di abbazie. Non se ne conoscono i motivi e le circostanze ma nel 1180 fu aggregate alla Congregazione Camaldolese fino alla fine del 1400.

L'attuale struttura architettonica si presenta in stile romanico-gotico; è a pianta basilicale con tre navate, costruita con solidissima tecnica in blocchetti di pietra arenaria irregolare. Il portale è a tre archivolti su due pilastrini centrali e due semicolonnine esterne, le arcate a tutto sesto sono l'una differente dall'altra; al centro dell'architrave: una croce di tipo greco fiancheggiata da due animali stilizzati e fantastici.

L'interno è vasto ed imponente, è diviso da sei pilastri in tre navate, i pilastri sono a sezione cruciforme ed hanno incastrate semicolonne ad altezza crescente che, sfruttando i principi della prospettiva, danno l'impressione a chi entra di una chiesa piu spaziosa, da qui l'idea della "chiesa sale".

Di notevole interesse: i capitelli di stile romanico che costituiscono l'elemento vitale dell'edificio con le varie e rare decorazioni a figure umane, animali e geometriche. II presbiterio è sopraelevato alla cripta, articolato in tre campate corrispondenti alle tre navate e animato dalla grande abside semicircolare, navate e presbiterio sono coperti con volte a crociera. Dell'antico monastero sul lato destro della chiesa, con al centro il chiostro, è rimasto solo il lato di ponente.

Gli elementi più caratteristici e antichi (sec.XI e XII) sono: la torre di difesa nello

spigolo sud-ovest ed il magazzino a volta a botte, probabilmente ad uso cantina.

Gli ambienti dei due piani superiori, restaurati di recente, sono adibiti ad abitazione dei proprietari. Insieme a Fonte Avellana e Valdicastro, l'Abbazia di Sant'Elena testimonia una significativa presenza di insediamenti dei Monaci Benedettini Camaldolesi.

Foto e testo  da  www.serrasanquirico.com - www.abbaziasantelena.com

Informazioni aggiuntive

  • citta: SERRA SAN QUIRICO
Devi effettuare il login per inviare commenti
Ripatransone - Castagnata 2017

Cosa Sapere

SERRA SAN QUIRICO

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina